The Women

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

The Women

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

The Women

Lingua originale inglese
Paese USA
Anno 2008
Genere commedia
Regia Diane English
Soggetto Clare Boothe Luce (commedia) Anita Loos, Jane Murfin (sceneggiatura 1939)
Sceneggiatura Diane English
Produttore Diane English, Mick Jagger
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

The Women, film statunitense del 2008 con Meg Ryan, regia di Diane English.

Frasi[modifica]

  • C'è una linea sottile tra vestirsi... e coprirsi. (Sylvia)
  • Niente paura piccola, era solo una cagna randagia... e non sto parlando di quella col guinzaglio. (Sylvia)
  • Steven, non ha idea del culo che ha avuto. Nessuna al mondo e ripeto, al mondo, farà mai a quell'uomo quello che gli ho fatto io dentro a un letto. Riesco a succhiar via anche i chiodi dal muro, se mi ci metto. (Mary)
  • Le gente non sa litigare, dovrei aprire una scuola. (Maggie)
  • Ho una regola d'oro: non devi affezionarti a una famiglia perché ti cacci nei guai. (Maggie)

Dialoghi[modifica]

  • Sylvia: Quali sono le tue colpe in questo matrimonio?
    Mary: Che ho sposato un coglione, ecco quali sono!
  • Mary: Vuoi scommettere che il giorno in cui avrai le difese abbassate, Sylvia, incontrerai l'uomo che vuoi sposare e il gioco è fatto.
    Sylvia: Sono io l'uomo che voglio sposare, è questo il problema.

Altri progetti[modifica]