Thomas Ligotti

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Thomas Ligotti (1953 – vivente), scrittore statunitense.

Citazioni di Thomas Ligotti[modifica]

  • La coscienza è un ostacolo esistenziale, come ogni pessimista ben sa; un errore della natura cieca che [...] ha condotto l'umanità in un buco nero della logica. Per continuare a vivere, dobbiamo far finta di non essere quello che siamo: esseri contradditori la cui continua esistenza non fa altro che peggiorare le nostre sofferenze di mutanti che incarnano la logica contorta del paradosso. Per correggere tale errore dovremmo desistere dal procreare. Cosa potrebbe esserci di più assennato e più urgente, dal punto di vista esistenziale, di un autoinflitto oblio? [...] Tutte le civiltà scompaiono. Tutte le specie si estinguono. L'universo stesso ha una data di scadenza. Gli esseri umani non saranno certo il primo fenomeno a tirare le cuoia. Ma potremmo essere i primi ad accelerare la nostra dipartita, tagliando corto prima che i cadaveri comincino ad ammassarsi. (da La cospirazione contro la razza umana)

Incipit di Delle ombre e dell'oscurità[modifica]

Avemmo l'impressione che Grossvogel ci avesse chiesto di gran lunga troppo denaro per ciò che offriva. Alcuni di noi, eravamo una dozzina in tutto, maledicemmo noi stessi e la nostra idiozia subito dopo aver messo piede in quel luogo che un vecchio e distinto signore tra noi battezzò «il nucleo dell'abissale». Il medesimo signore, che qualche giorno prima aveva annunciato a più persone il suo abbandono della poesia a causa della mancanza di quello che considerava un giusto apprezzamento del suo innovativo trattamento della «lirica ermetica», continuò affermando che un luogo come quello in cui ci trovavamo era esattamente quanto avremmo dovuto aspettarci e, con tutta probabilità, esattamente ciò che noi idioti e falliti meritavamo.

Bibliografia[modifica]

  • Thomas Ligotti, Delle ombre e dell'oscurità, in 999, a cura di Al Sarrantonio, traduzione di Tullio Dobner, Annabella Caminiti, Francesco Di Foggia, Sperling & Kupfer, 1999.
  • Thomas Ligotti, La cospirazione contro la razza umana, traduzione di Luca Fusari, Il Saggiatore, 2016.

Altri progetti[modifica]