Tokyo Decadence

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Tokyo Decadence

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

トパーズ
Topāzu

Lingua originale giapponese
Paese Giappone
Anno 1992
Genere erotico, drammatico
Regia Ryū Murakami
Soggetto Ryū Murakami
Sceneggiatura Ryū Murakami
Produttore Chosei Funahara
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Tokyo Decadence, film giapponese del 1992 con Miho Nikaido, regia di Ryū Murakami.

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Penso che tu debba mettere in chiaro le cose. Bisogna sempre evitare le situazioni ambigue. Questo è il consiglio che do sempre a tutti. Chiunque sia la persona che mi chiede consiglio, la risposta è sempre la stessa. È una sola, sempre. Fare chiarezza in tutte le cose. Per ottenere questo, io penso che qualunque mezzo sia lecito. Qualunque mezzo, ricorda. (Saki)
  • Questo mio sangue è uguale al sangue che versarono i primi pesci che raggiunsero la terra all'inizio del mondo. Anch'io come loro... anch'io vorrei... vorrei evolvermi. Vorrei poter ricominciare un'altra vita in un posto diverso. (Saki)

Citazioni su Tokyo Decadence[modifica]

  • Nel Giappone contemporaneo il benessere ha cancellato la dignità: e per Ai (Nikaido), prostituta specializzata in prestazioni sado-maso, conservarla è molto difficile. Murakami, noto romanziere, illustra un campionario di perversioni e di umiliazioni in cui, alla fine, cliente e prostituta si salutano sempre educatamente. Molto duro e sul filo dell'hard-core, ma senza compiacimenti pruriginosi: lo sguardo del regista è a un tempo distaccato e partecipe al punto di vista di Ai. La versione italiana, già sforbiciata qua e là (ma quasi mai nelle scene di sesso) taglia quasi 20' dello straordinario finale antonioniano (eliminando per intero dei personaggi), in cui Ai vaga per una Tokyo deserta alla ricerca del suo primo amore. Il film perde così parte della sua originalità. (Il Mereghetti)

Altri progetti[modifica]