Toto Cutugno

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Toto Cutugno

Toto Cutugno, nome d'arte di Salvatore Cutugno (1943 – vivente), cantautore, compositore, paroliere e conduttore televisivo italiano.

Citazioni di Toto Cutugno[modifica]

  • [Su Nina Zilli] La trovo fresca, brava, mi piace molto. Forse un personaggio non originalissimo, perché lo stile e la voce ci riportano a Mina, ma in fondo cosa importa?[1]

Citazioni tratte da canzoni[modifica]

Voglio andare a vivere in campagna[modifica]

Etichetta: EMI Italiana, 1995.

  • Voglio andare a vivere in campagna, | voglio la rugiada che mi bagna, | ma vivo qui in città, e non mi piace più, | in questo traffico bestiale | la solitudine ti assale e ti butta giù. (da Voglio andare a vivere in campagna, n. 1)
  • Voglio ritornare alla campagna, | voglio zappar la terra e fare legna, | ma vivo qui in città, che fretta sta tribù, | non si può più comunicare, | qui non si può più respirare, il cielo non è più blu. (da Voglio andare a vivere in campagna, n. 1)

Citazioni su Toto Cutugno[modifica]

  • Il buco nell'ozono? La colpa è di Toto Cutugno: usa talmente tanta lacca che ogni volta che si dà un colpo di spazzola si stacca un pezzo di Antartide. (Stefano Benni)

Note[modifica]

Altri progetti[modifica]

Opere[modifica]