Tristano & Isotta

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Tristano & Isotta

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Tristan & Isolde

Lingua originale inglese
Paese Germania, Gran Bretagna, USA
Anno 2006
Genere epico, sentimentale
Regia Kevin Reynolds
Sceneggiatura Dean Georgaris
Produttore Ridley Scott, Tony Scott, Giannina Facio, Elie Samaha
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Tristano & Isotta, film del 2006 con James Franco e Sophia Myles, regia di Kevin Reynolds.

Frasi[modifica]

  • Avevi ragione, non so se la vita è più forte della morte, ma l'amore è più forte di tutto. (Tristano)
  • Tristano, sappiamo che è un amore impossibile, lo sapevamo dall'inizio; non perché non sia vero, no! È un amore impossibile! Voglio saperti vivo da qualche parte che ogni tanto pensi a me, voglio sapere che c'è altro in questa vita e non lo saprò mai se ti uccidono. Ti prego, vai! (Isotta)
  • Perché è tanto sbagliato amarti? Ciò che misura l'amore sono le pene che si vivono per esso.
  • Perché provare dei sentimenti se dobbiamo reprimerli? Perché desiderare qualcosa se non potremo mai averla? (Isotta)
  • L'amore è un dono di Dio: rifiutalo e soffrirai quanto non puoi immaginare... (Isotta)
  • Dal primo momento in cui l'ho visto il mio cuore era già suo... (Isotta)
  • Negli occhi tuoi il mio viso, il tuo nei miei, mostrano cuori semplici e sinceri, dove meglio li trovi due emisferi, senza ovest declinante o freddo nord?

Solo muore ciò che inegualmente è commisto, ma se i nostri due amori sono uno e noi ci amiamo in modo tale che... che nessuno sia da meno, mai morranno. (Isotta)

  • Io mi torturo pensandoti insieme a lui, ad ogni suo sguardo impazzisco, come due furie mi divorano insieme la passione e la colpa... ti fa piacere vedermi così? (Tristano)
  • Là, dove ella ti diede alla luce, mettimi come sigillo sul tuo braccio, come sigillo sul tuo cuore, perché forte è l'amore, più della morte. (Isotta)
  • Per sempre, si dirà che il nostro amore ha distrutto un regno: ricordati di me! (Tristano)
  • Ciò che misura l'amore sono le pene che si vivono per esso. (Isotta)
  • Oggi, al mercato, ho visto una coppia che si teneva per mano. Noi non potremo mai farlo. mai per noi queste cose, mai un anello. Solo attimi rubati che fuggono troppo in fretta. (Isotta)
  • Tristano, fuggiamo. io ti seguirò ovunque... io in sposa a un altro? sono stata tua, come puoi sopportarlo? (Isotta)

Dialoghi[modifica]

  • Isotta: Quante donne hai amato prima di me?
    Tristano: Nessuna.
    Isotta: E dopo di me?
    Tristano: Nessuna.
  • Isotta: Se vivessimo in un posto sciolti da obblighi e da doveri tu potresti amarmi?
    Tristano: Quel posto, Isotta, non esiste!
    Isotta: Allora fingerò che sia te...
  • Isotta: Io ti amo, dovunque tu andrai dovunque tu sarai io sarò sempre con te!
    Tristano: Avevi ragione, non so se la vita è forte come la morte... ma l'amore è più forte di tutto!

Altri progetti[modifica]