Vai al contenuto

Tulsi Gabbard

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Tulsi Gabbard nel 2019

Tulsi Gabbard (1981 – vivente), politica e militare statunitense.

Citazioni di Tulsi Gabbard[modifica]

Citazioni in ordine temporale.

  • Ho sentito che era giusto cogliere l'opportunità di incontrare il Presidente-eletto [Trump] prima che i tamburi di guerra dei neo-conservatori ci trascinino in un'escalation nella guerra per rovesciare il governo siriano.[1]
  • [I siriani] erano felici di vedere un'americana passeggiare nelle loro strade e [...] mi hanno chiesto: perché gli Stati Uniti supportano ed armano gruppi terroristici come Al Qaeda e l'Isis che rapiscono, stuprano, torturano e uccidono noi siriani? Perché gli Usa aiutano coloro che hanno compiuto gli attentati dell'11 Settembre? Ed io non sono riuscita a dar loro una risposta. [...] La realtà [...] è che non esistono ribelli moderati [...] i gruppi più forti che agiscono sul terreno sono Al Qaeda e Isis e tutti gli altri gruppi esistenti combattono con loro o sotto di loro [...]. Noi dobbiamo fermare gli aiuti a questi gruppi terroristici e lasciare che sia il popolo siriano a determinare il proprio futuro... non gli Stati Uniti.[2]

Note[modifica]

  1. Da un comunicato del 21 novembre 2016; citato in Giuseppe Sarcina, Tulsi Gabbard, chi è la 35enne democratica che potrebbe diventare ambasciatrice Usa alle Nazioni Unite, corriere.it, 22 novembre 2016.
  2. Dall'intervista di Jake Tapper della CNN; citato in Giampaolo Rossi, Il coraggio di Tulsi, ilgiornale.it, 3 marzo 2017.

Altri progetti[modifica]