Utente:AssassinsCreed/Squadrecalcio

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Le voci sulle squadre di calcio essendo voci tematiche devono rispondere ai requisiti delle tematiche. Tuttavia, data la natura dell'argomento, la scelta delle citazioni da inserire nella voce può rilevarsi più difficile e spesso si hanno delle opinioni contrastanti in merito alla pertinenza di una stessa citazione. Questa pagina vuole fornire indicazioni più precise in modo che la scelta delle citazioni sia più facile e oggettiva.

Criteri di pertinenza[modifica]

Ecco qui elencati alcuni criteri per valutare la pertinenza di una citazione corredati di appositi esempi.

Citazioni pertinenti[modifica]

  • Caso 1: Citazione (significativa) che dice effettivamente qualcosa su quella squadra senza alcun riferimento temporale. La squadra di calcio deve essere l'argomento centrale della citazione.
La Juve è qualcosa di più di una squadra, non so di­re cosa, ma sono orgoglioso di farne parte. (Gaetano Scirea)
L'Inter è squadra femmina, quindi passionale, volubile, e pertanto agli antipodi del pragmatismo che caratterizza la Juventus. (Gianni Brera)
Citazioni come queste sono ottime per la tematica e dovrebbero costituirne la gran parte.


  • Caso 2: Citazione (significativa) che dice effettivamente qualcosa sullo stereotipo del giocatore, del tifoso o di qualsiasi figura inerente a quella squadra.
Se stringo la mano a un milanista mi lavo le mani, se stringo la mano a uno juventino mi conto le dita. (Giuseppe Prisco)


  • Caso 3: Citazione (significativa) che si riferisce ad un periodo abbastanza lungo e storicamente importante di quella squadra, preferibilmente non recente.
Perché non esiste una squadra in tutto il paese, non esiste una squadra in Europa, che non voglia battere Don Revie e il Leeds United. Neanche una. È il sogno di tutti, giocare contro Don Revie e il Leeds United e battere Don Revie e il Leeds United. Io non sogno altro, giocare contro Don Revie e il Leeds United e battere Don Revie e il Leeds United. (Brian Clough)
N.B.:Se le citazioni riferite ad un determinato periodo diventano numerose, si può prendere in considerazione l'idea di creare una tematica apposita, come Grande Inter, Quinquennio d'oro o Grande Torino.


  • Caso 4: Citazione (significativa) che mette a paragone due diverse squadre di calcio, senza particolari riferimenti temporali (partite, stagioni). Il confronto deve essere l'argomento centrale della frase. In questo caso la citazione può essere inserita nella pagina di tutte e due le squadre "confrontate".
Non posso negarne l'esistenza ma, dal punto di vista ontologico, la dicotomia è una sola: Inter-Juve. L'Inter (come i gatti e Londra) è fascinosa e imprevedibile. La Juventus (come i cani e Parigi) è solida e rassicurante. Il resto è contorno. Ho scritto dicotomia, ma Inter-Juve è di più. È una contrapposizione come Hegel e Kant, Coppi e Bartali, Fellini e Visconti, Usa e Urss, Apple e Microsoft, Beatles e Rolling Stones, yin e yang, moto Bmw e moto giapponesi. Non si tratta di stabilire chi è meglio e chi è peggio (anche se io un sospetto ce l'avrei). Inter e Juve sono pianeti distanti, che entrano in contatto solo in occasione di una partita, di un'amicizia o di un matrimonio. Allora, qualcosa succede. Gli interisti sono romantici, con una punta di decadenza. Gli juventini, neoclassici. Noi siamo idealisti, loro positivisti. Gli interisti sono una nazione dolente (tre scudetti in trent'anni e un Helsingborgs quando non te l'aspetti); gli juventini credono nelle magnifiche sorti e progressive (e spesso vengono accontentati). (Beppe Severgnini)
Tuttavia se la citazione, pur contenendo un paragone, pone l'accento soprattutto su una squadra, è ben inserirla solo in quella pagina.
Se il calcio è epico - talvolta, devo dire, mi sembra soprattutto comico - è difficile trovare un ruolo ai rossoneri. Se l'Inter è Ettore (bello, valoroso e masochista), e la Juve è Achille (forte, permaloso e furbetto) il Milan può essere, al massimo, Patroclo. Bravo ragazzo, ma perfino Omero dopo qualche verso l'ha mollato. (Beppe Severgnini)


  • Caso 5: Citazione (significativa) riguardo la maglia storica della squadra (e quindi i colori sociali).
Sfido chiunque a dire che quella blucerchiata non è una bella maglia. È una delle più affascinanti in assoluto, quando giocavo era la prima casacca che mi chiedevano gli amici. (Ciro Ferrara)

Citazioni da valutare caso per caso[modifica]

  • Caso 1: Citazione che si riferisce al rapporto dell'autore con la squadra di calcio. Se la citazione dice qualcosa di interessante, qualcosa che va oltre le solite frasi di rito, allora può essere inserita nella pagina della società calcistica.
La Juve non è soltanto la squadra del mio cuore. È il mio cuore. (Giampiero Boniperti)
Sarebbe meglio evitare invece le citazioni che possono apparire banali o scontate, le solite frasi di circostanza:
Devo dire che sono stato trattato molto bene al Milan e ho passato tre anni bellissimi a Milano. Ho dato il massimo per il Milan nei tre anni che sono stato li. Tengo a precisare che la decisione di andare via è stata una decisione mia presa in accordo con il Milan. Ero triste di lasciare il Milan e i suoi tifosi. Ho vissuto delle grandi emozioni e delle grandi vittorie con i rossoneri. Il Milan resta nel mio cuore e gli auguro il meglio per il futuro. (Thiago Silva)

Citazioni non pertinenti[modifica]

  • Caso 1: Citazione che si riferisce ad un periodo temporale limitato (una stagione, una partita).
C'è tanta delusione perché alla fine di questo campionato è emerso che una serie di giocatori arrivati non hanno capito cos'è la Juventus e i giocatori che avevamo lo hanno dimenticato. (Andrea Agnelli)