Utente:Syd Storm/Sandbox

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Dragon Ball

Manga

Immagine Simple Manga.png
Titolo originale

ドラゴンボール
Doragon Bōru

Lingua originale giapponese
Paese Giappone
Target shōnen
Genere azione, avventura, arti marziali, science fantasy
Autore Akira Toriyama
Testi Akira Toriyama
Testi italiani Michela Riminucci
Disegni Akira Toriyama
Editore Weekly Shōnen Jump
Pubblicazione 1984
Editore italiano Star Comics
Pubblicazione italiana 1995

Volumi[modifica]

Volume 1 - Son Goku e i suoi compagni[modifica]

[Incipit] C'era una volta, nei recessi di una montagna, a migliaia di chilometri dalla civiltà... È cosi che inizia questa fantastica storia![1]

Bulma: [Dopo aver visto la sfera dalle quattro stelle di Goku] Eccola! La sfera del drago! Evviva! Evvivaaa! L'ho trovata! Il radar aveva ragione! [La prende in mano]
Goku: Ehi, giù le mani da mio nonno! Quello è un suo ricordo! Nemmeno una donna può toccarlo!
Bulma: A questo punto, tanto vale che te lo spieghi... Guarda! [Mostra altre due sfere del drago]
Goku: Ah! I-Il nonno...! Tun ne hai due?!
Bulma: Eh eh eh! Vedi... Queste si chiamano sfere del drago!
Goku: ...sfere del drago?
Bulma: Pensa che questa l'ho scovata nel deposito di casa mia. Ho chiesto in giro cosa fosse ma nessuno sapeva niente... ...così ho fatto una ricerca, e ho trovato la risposta su alcuni antichissimi manoscritti. Si chiamano sfere del drago... In tutto ne esistono sette. Emettono un tenue bagliore, e al loro interno vi sono da una a sette stelle!
Goku: Hai ragione! Quella del nonno ne ha quattro!
Bulma: La sfera dalle quattro stelle è chiamata Suxingqiu, mentre la prima che ho trovato è Erxingqiu, la sfera dalle due stelle. Questa invece è Wuxingqiu, la sfera delle cinque stelle! L'ho recuperata nella valle del nord dieci giorni fa... È stata una faticaccia!
Goku: Vuoi trovarle tutte?
Bulma: Sì, ma è un'impresa molto difficile!
Goku: E perché le cerchi? Vuoi farci un rosario?
Bulma: Scherzi? Raccogliendole tutte e sette succede una cosa straordinaria! Basta riunirle e recitare una formula magica per far apparire Shenlong, il Dio Drago, che esaudirà qualsiasi desiderio... ma soltanto uno![2]

Bulma: Abitavi da solo con tuo nonno, vero? I tuoi sono morti?
Goku: [Sorridendo] Non lo so. Mi hanno abbandonato su una montagna quand'ero appena nato. Il nonno mi ha trovato e mi ha cresciuto! Eh eh eh!
Bulma: Dev'essere stato per via della coda... Comunque... Come fai a ridere di un passato così triste?
Goku: E invece i tuoi ti hanno abbandonato perché hai il sedere anche davanti? [Riferendosi al seno di Bulma]
Bulma: [Infuriata] Ancora? Ti ho detto che non è un sedere! E poi io non sono stata abbandonata![3]

Eremita della Tartaruga: Good afternoon. Hai salvato la tartaruga, vero?
Goku: E tu chi sei?
Eremita della Tartaruga: Io sono... l'Eremita della Tartaruga! [Rivolgendosi alla Tartaruga] Chi è stato a salvarti?
Tartaruga: [Indicando Goku] Questo ragazzo!
Bulma: L'Eremita della Tartaruga?
Eremita della Tartaruga: Capisco, capisco, sei stato molto gentile... In segno di riconoscenza di farò un regalo! [Grida al cielo] Vieni, fenice!
Bulma: Non viene niente!
Tartaruga: Ma non era morta avvelenata?
Muten: Ah già... È vero...
Bulma: Morta? Una fenice?
Eremita della Tartaruga: Uhm... Pensavo di ricompensarti donandoti la vita eterna, ma.. Be', pazienza! Al suo posto ti darò... [Grida al cielo] Vieni... Nuvola Kinto[nota 1]![4]

Volume 2 - Scongiurata la crisi delle sfere del drago![modifica]

Stregone del Toro: Allora? Sai dove vive il vecchio Maestro Muten?
Goku: Se con quel Mu-qualcosa... Intendi l'Eremita della Tartaruga... Be', più o meno!
Bulma: A-al largo di quella costa... Credo...
Stregone del Toro: Evviva! Finalmente potremo ritornare al castello! Mh? M-ma questo non è il bastone Nyoi?
Goku: Wow! Quante cose che sai! Esatto, me l'ha dato mio nonno...
Stregone del Toro: Tuo nonno? Son Gohan è tuo nonno?
Goku: Certo!
Stregone del Toro: Uohooo! Che magnifica sorpresa! Il nipotino di Gohan!
Goku: Lo conosci?
Stregone del Toro: Certo che sì! Lui era il primo allievo del Maestro, e io il secondo! Aaah, che nostalgia!
Goku:Davvero?
Oolong: M-mi sa che inizio a capire perché Goku è tanto forte...
Bulma: Piuttosto, quel maniaco di un Eremita è una persona così importante?[5]

Stregone del Toro: L-la famosa Onda Kamehame del Maestro Muten!
Pual: I-incredibile... Ma... Y-Yamcha... C-cos'è l'Onda Kamehame?
Yamcha: L'Onda Kamehame... È la tecnica segreta del Maestro Muten! C-concentra tutta l'energia latente del suo corpo e la spara fuori in un solo colpo![6]

Chichi: Ehi Goku! Quando saremo grandi... Mi prenderai per sposa?
Goku: Eh? Cosa devo prendere?
Chichi: Che sciocchino... Hai capito benissimo!
Goku: Non saprei, ma... Se devo prendere qualcosa, verrò a prenderla.[7]

Shenlong: Dimmi, qual'è il tuo desiderio? Esaudirò qualunque richiesta, ma una soltanto! [...]
Pilaf: I-il mio desiderio è...
Oolong: Non c'è più niente da fare, scappiamo! [...] Ah...! Ho un'idea! Se chiedessi qualcosa prima di lui...?!
Pilaf: I-io... desidero...
Oolong: [Rivolgendosi al Drago] Un bel paio di mutandine!
Shenlong: [Fa apparire delle mutandinde] Il desiderio è stato esaudito. Addio.[8]

Note[modifica]

Note esplicative[modifica]

  1. Nota del traduttore: Letteralmente "Nuvola Giravolta" (Kintoun). Il nome, con pronuncia analoga, ma scritto caratteri diversi, rimanda al classico della letteratura cinese Viaggio in Occidente.

Fonti[modifica]

  1. Dragon Ball Evergreen Edition, vol. 1, pag 3
  2. Dragon Ball Evergreen Edition, vol. 1, pagg. 18-20
  3. Dragon Ball Evergreen Edition, vol. 1, pag. 44
  4. Dragon Ball Evergreen Edition, vol. 1, pagg. 62-63
  5. Dragon Ball Evergreen Edition, vol. 2, pagg. 6-7
  6. Dragon Ball Evergreen Edition, vol. 2, pag. 40
  7. Dragon Ball Evergreen Edition, vol. 2, pag. 57
  8. Dragon Ball Evergreen Edition, vol. 2, pagg. 120-125