Uva passa

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Uva passa

Citazioni sull'uva passa, o uvetta.

  • A' cci 'na passələ, a cci 'n'aliə: tuttə am'a mangia' a mmenzadiə.[1] (proverbio tarantino)
  • – Non ti piacciono le uvette?
    – No, per niente.
    – Perché?
    – Una volta erano belle, succose... e ora sono rinsecchite. Gli hanno rubato la vita. Sono dolci di sapore, ma in realtà sono chicchi d'uva umiliati. Direi che non appoggio i produttori di uva secca. (Benny & Joon)
  • Quanno chioveno passe e ficusecche.[2] (modo di dire napoletano)
  • – Uvetta?
    – L'uvetta è il candito naturale.
    – Ah sì? E allora perché la ricoprono di cioccolata per venderla al cinema? (Daria)

Note[modifica]

  1. «A chi un chicco di uva passa, a chi un'oliva: tutti dobbiamo mangiare a mezzogiorno.»
  2. «Quando piovono uva passa e fichi secchi.» Mai e poi mai.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]