Věra Jourová

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Věra Jourová

Věra Jourová (1964 – vivente), politica ceca.

Citazioni di Věra Jourová[modifica]

  • [Sulla partecipazione al Gay Pride] Ci ho pensato a lungo. Mi dicevo, a volte queste parate sono provocatorie ma non risolvono i problemi reali che deve affrontare la comunità LGBT. Sono forse un po' vecchiotta, o troppo conservatrice, ma ero convinta che la differenza la dovessero fare le nostre iniziative legislative. Poi però c'è stato l'attacco di Orlando, mi ha scioccata, mi ha convinta: dovevo esserci, dovevo andare.[1]
  • Immaginate se foste attaccati in strada solo per esservi tenuti mano nella mano con il vostro partner. Immaginate se i vostri bambini fossero vittime di bullismo o isolati a scuola solo per quello che sono. Purtroppo, tali esperienze rimangono parte della vita quotidiana di Lesbiche, Gay, Bisessuali, Transgender e Intersessuali (LGBTI) cittadini in Europa. La discriminazione non dovrebbe avere luogo nella nostra Unione.
Imagine if you were attacked in the street just for holding hands with your partner. Imagine if your children were bullied or isolated at school just for who they are. Sadly, such experiences remain part of everyday life for Lesbian, Gay, Bisexual, Transgender and Intersex (LGBTI) citizens in Europe. Discrimination should have no place in our Union.[2]
  • Visti i livelli crescenti di discriminazione, i politici devono intraprendere azioni chiare a tutela dei gruppi più vulnerabili della nostra società. Ecco perché lancio questa campagna[3]per i diritti Lgbt.[1]

Note[modifica]

  1. a b Citato in Diritti Lgbt, la commissaria Jourova è "arcobaleno": la prima volta dell'Ue al gay pride, Repubblica.it, 5 agosto 2016.
  2. (EN) Da List of actions by the Commission to advance LGBTI equality, Directorate-General for Justice and Consumers, 2016.
  3. La lista di azioni della commissione europea per l'avanzamento dell'uguaglianza delle persone LGBTI (List of actions by the Commission to advance LGBTI equality) del triennio 2016-2019.

Altri progetti[modifica]