Veronica Lario

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Veronica Lario

Veronica Lario, pseudonimo di Miriam Raffaella Bartolini (1956 – vivente), attrice italiana, nota per essere stata la seconda moglie di Silvio Berlusconi.

  • Bisogna spec­chiarci in questo Paese, vederlo per quello che è in realtà. Un Paese nel qua­le le madri offrono le figlie minorenni in cambio di un'illusoria notorietà. Un Paese in cui nessuno vuole più fare sa­crifici perché tanto la fama, i soldi, la fortuna arrivano con la tv, col Grande Fratello. Che futuro si prepara per un Paese così?. (citato in Maria Latella, L'ho aiutato fino all'ultimo ma ora ha superato i limiti, Corriere della sera, 9 maggio 2009)
  • Di una donna abbondante si dice che è "tanta". Bene, mio marito è "tanto". (2007; citato in Bruno Vespa, Donne di cuori, Mondadori, 2009, p. 5)
  • Mi domando in che paese viviamo, come sia possibile accettare un metodo politico come quello che si è cercato di utilizzare per la composizione delle liste elettorali del centrodestra e come bastino due mie dichiarazioni a generare un immediato dietrofront. Io ho fatto del mio meglio, tutto ciò che ho creduto possibile. Ho cercato di aiutare mio marito, ho implorato coloro che gli stanno accanto di fare altrettanto, come si farebbe con una persona che non sta bene. È stato tutto inutile. Credevo avessero capito, mi sono sbagliata. Adesso dico basta. (citato in Dario Cresto-Dina, Veronica, addio a Berlusconi "Ho deciso, chiedo il divorzio", Repubblica, 3 maggio 2009)
  • [...] per una strana alchimia il paese tutto conceda e tutto giustifichi al suo imperatore. (citato in Dario Cresto-Dina, Veronica, addio a Berlusconi "Ho deciso, chiedo il divorzio", Repubblica, 3 maggio 2009)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]