Verruca

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Verruche)
Jump to navigation Jump to search
Una verruca su un dito

Citazioni sulle verruche.

  • – Io sono Veruca Salt, è un piacere conoscerla, signore!
    – Ho sempre pensato che la verruca fosse un tipo di porro che viene sotto i piedi! (La fabbrica di cioccolato)
  • Io ti amerò il tempo necessario per riconoscere che il tuo grazioso neo non è che una verruca. (Jules Renard)
  • Marla è fredda e suda mentre racconto della volta che, al college, mi è venuto un porro. Sul pene, solo che io dico uccello. Sono andato alla facoltà di Medicina per farmelo asportare. Il porro. Poi l'ho detto a mio padre. È stato anni dopo e mio padre ha riso e mi ha detto che sono stato uno stupido perché i porri come quello sono i grandi stimolatori di cui ci fa dono la natura. Le donne li adorano e Dio mi stava facendo un favore. (Fight Club)
  • Mi dispiace, ma non posso aiutarti. Ti serve uno specialista per togliere quelle verruche, magari laureato anche in speleologia. (Dr. House - Medical Division (quinta stagione))
  • Non c'è dubbio che tutti i suoi tormenti familiari non avessero alcun fondamento, giacché erano originati da motivi futili e ridicolmente ingigantiti; ma è noto che, se qualcuno ha un porro sul naso o sulla fronte, ebbene, gli sembrerà immancabilmente che tutti non abbiano altro da fare al mondo che guardare il suo porro, riderne e criticarlo per quella piccola deformità, anche se si trattasse magari di Cristoforo Colombo in persona. (Fëdor Dostoevskij, L'idiota)

Altri progetti[modifica]