Vincent Canby

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Vincent Canby (1924 – 2000), critico cinematografico e teatrale statunitense.

  • A rischio di passare per il critico annoiato, devo dire che, più che erotico,  La vera gola profonda  è tecnicamente sconvolgente. Come diavolo ci riesce? Il film ha a che fare con l'ingegneria fisica più che con gli svariati piaceri legati al sesso.[1]
  • I dialoghi di Parte II sembrano quelli delle didascalie dei cartoni animati.[2]
Part II's dialogue often sounds like cartoon captions.[3]
  • Il signor Herzog... è un poeta che ci sorprende sempre con accostamenti inaspettati... Questa [Aguirre, furore di Dio] è un'opera splendida e inquietante.[4]
  • [Picnic ad Hanging Rock] Un film fatto quasi interamente da indizi, che ci costringe ad allargare la nostra immaginazione.[5]

Note[modifica]

  1. (EN) Da What Are We To Think of 'Deep Throat'?, NYTimes.com, 21 gennaio 1973; traduzione da Linda Lovelace avrebbe settant'anni, IlPost.it, 10 gennaio 2019.
  2. Citato in Brutte recensioni di film bellissimi, il Post, 2 febbraio 2016.
  3. (EN) Da Godfather, Part II Is Hard to Define: The Cast, The New York Times, 13 dicembre 1974.
  4. Dal The New York Times, 1977. Citato in AA.VV., Il libro dei film, traduzione di Sonia Sferzi, Gribaudo, 2020, p. 207. ISBN 9788858025864
  5. Dal The New York Times, 1979. Citato in AA.VV., Il libro dei film, traduzione di Sonia Sferzi, Gribaudo, 2020, p. 232. ISBN 9788858025864

Altri progetti[modifica]