Vittorio Vettori

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Vittorio Vettori (1920 – 2004), poeta, scrittore e critico letterario italiano.

Citazioni di Vittorio Vettori[modifica]

  • Francesco Grisi sembrerebbe a prima vista un esteta, ma in realtà è animato da un fuoco di religione, che lo fa propendere verso una sorta di passionalità incandescente (alla Buonaiuti). Leale compagno e ottimo organizzatore, associa il gusto della battaglia ben guidata e della polemica ben condotta ai giochi molteplici di un estro non si saprebbe dire se più divertito o più divertente, nonché al fascino straordinario di una sempre giovanile capacità di sorriso e di riso.[1]

Note[modifica]

  1. Da Il Vangelo degli etruschi: romanzo-diario, Spes, Milazzo, 1985, p. 136.

Altri progetti[modifica]