Voci e gridi di venditori veneti

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Raccolta di voci e gridi di venditori siciliani.

Citato in Cesare Caravaglios, Voci e gridi di venditori in Napoli[modifica]

  • [Il venditore di arnesi da cucina] — Ago' ogni qualità de roba! (p. 56)
Io ho ogni qualità di utensili.[1]
  • [Il venditore di arnesi da cucina] — Tegie, tegie, donne! (p. 56)
Tegamini, tegamini, donne.[1]
  • [Il venditore di carciofi] — Gavemo bei articiocchi. (p. 63)
Abbiamo bei carciofi.
  • [Il venditore di caramelle] — Caramei, caramei! (p. 63)
Caramelle, caramelle.[1]
  • [Il venditore di finocchi] — Fenocci, fenocci boni! (p. 68)
Finocchi, finocchi saporiti.[1]
  • [Il venditore di finocchi] — Bovoli, bovoli caldi! (p. 77)
Lumache, lumache cotte![1]

Note[modifica]

  1. a b c d e La traduzione è di Cesare Caravaglios.

Bibliografia[modifica]

  • Cesare Caravaglios, Voci e gridi di venditori in Napoli, con 33 illustrazioni e 15 trascrizioni musicali, introduzione di Raffaele Corso, Catania, Libreria Tirelli di F. Guaitolini, Catania, 1931 · IX.

Voci correlate[modifica]