Wasabi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Wasabi

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Wasabi

Lingua originale francese
Paese Francia, Giappone
Anno 2001
Genere azione, commedia, drammatico
Regia Gérard Krawczyk
Soggetto Luc Besson
Sceneggiatura Luc Besson
Produttore Luc Besson
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Wasabi, film del 2001 con Jean Reno, regia di Gérard Krawczyk.

Incipit[modifica]

L'uomo di cui vi racconteremo la storia, si chiama Hubert. Hubert Fiorentini. 47 anni, 92 chili, un metro e 93. Quel genere di gigante buono che non farebbe male ad una mosca... solo che, in questo caso, questa donna non è una mosca. (Voce narrante)

Frasi[modifica]

  • Hubert, Hubertino mio bello! Lascia che ti guardi! Ti trovo in gran forma! Appena arrivato e sei già nella merda! (Momò)
  • Shinjuku, il quartiere caldo, dieci troie per metro quadro! (Momò)
  • Lei ha visto cosa so fare con due palline da golf. Immagini cosa posso fare con un pallino calibro 45! (Hubert)
  • Momò, a volte sei il ritratto di un vero coglione! (Hubert)
  • Quando finiscono le sue vacanze signor Fiorentini? Così possiamo dare una sistematina al paese! (Commissario Yasumoto)
  • Col tempo tutti i ricordi diventano belli. (Hubert)

Dialoghi[modifica]

  • Hubert [rievocando in flashback la scena]: C'era un giovane vicino alle scale che cercava di dirmi qualcosa, ma con il casino che c'era non ho capito quello che mi diceva.
    Il Capo di Hubert, lo Squalo [completando il flashback di Hubert]: Le diceva: Sono il figlio del prefetto! [segue gigantesco cazzotto al ragazzo che vola giù dalle scale]
    Hubert: Ah... mi è sfuggito.
    Il Capo di Hubert, Lo Squalo: Be', a lui no.
  • Hubert: Hai ancora qualche collega dei vecchi tempi?
    Momò: A parte quelli morti, gli altri sono tutti vivi.
  • Momò [riferito a Yumi]: È incredibile quanto assomiglia a...
    Hubert: Momò!
    Momò: ...a sua madre.
    Yumi: Lei conosce la mamma?
    Momò: No, mai vista.

Altri progetti[modifica]