Werner von Blomberg

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Werner von Blomberg nel 1937

Werner von Blomberg (1878 – 1946), generale e politico tedesco.

Citazioni su Werner von Blomberg[modifica]

  • Blomberg ebbe ad affermare che, nel 1933, dal giorno alla notte gli erano piovute dal cielo cose nelle quali più non sperava: una fede, la venerazione per un uomo, la completa dedizione a un'idea. Un elogio rivoltogli da Hitler bastava, stando a una fonte contemporanea, perché gli occhi gli si imperlassero di lacrime, e una volta ebbe addirittura ad affermare che una cordiale stretta di mano di Hitler era bastata a curarlo dai suoi raffreddori. (Joachim Fest)
  • Blomberg era una personalità tentennante, facilmente influenzabile, che alle arti persuasive di Hitler non aveva da opporre altro che la volubilità di un carattere che aveva cambiato colore varie volte passando dalle idee democratiche all'antroposofia, quindi al socialismo prussiano e – quasi – al comunismo (dopo un viaggio in Russia) ed infine a tendenze sempre più autoritarie, finché si era lasciato sedurre da Hitler con tutto l'entusiasmo della sua natura esaltata e in fondo priva di consistenza. (Joachim Fest)

Altri progetti[modifica]