Wilkie Collins

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Wilkie Collins

Wilkie William Collins (1824 – 1889), scrittore britannico.

La donna in bianco[modifica]

  • Le donne possono resistere all'amore, alla fama, all'aspetto esteriore, e anche al denaro di un uomo, ma non alla sua lingua, se sa parlar bene. (Libro III)
  • Non raccogliere mai una provocazione da parte di una donna. (Libro III)
  • Quando ci dicono qualcosa di terribile, gli uomini non immaginano neppure quanto a lungo ce ne ricorderemo, e quanto male ci fanno. (Libro III)
  • Quando due membri della stessa famiglia o due amici molto stretti si separano, e uno parte per l'estero mentre l'altro rimane a casa, il ritorno del parente o dell'amico che è stato in viaggio sembra sempre mettere in una posizione svantaggiata il parente o l'amico che non si è spostato. Quando i nuovi pensieri e le nuove abitudini che il primo ha maturato con il viaggio si incontrano improvvisamente con i vecchi pensieri e le vecchie abitudini che l'altro ha mantenuto rimanendo a casa, accade in un primo momento che anche l'intesa tra i parenti più cari e gli amici più fedeli si incrina, per lasciare il posto a una sorta di estraneità, inaspettata e incontrollabile per entrambi, e del tutto reciproca. (Libro III)
  • Una donna sicura del proprio ingegno è un'avversaria imbattibile per un uomo in balia del proprio temperamento. (Libro III)

Bibliografia[modifica]

  • Wilkie Collins, La donna in bianco, traduzione di Stefano Tummolini, Fazi, 2012.

Altri progetti[modifica]