Rivelazione

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Citazioni sulla rivelazione in senso religioso.

  • Con la sua rivelazione Dio sta seguendo una sinfonia, della quale non è possibile dire cosa sia più maestoso, se l'ispirazione unitaria della composizione, oppure l'orchestra polifonica della creazione, che egli si è preparato a questo scopo. (Hans Urs von Balthasar)
  • È necessario, pertanto, assumere il linguaggio stesso della rivelazione per poter accedere alla verità che vuole esprimere. (Rino Fisichella)
  • Il contenuto della rivelazione è l'essere sempre maggiore della carità di Dio. (Adrienne von Speyr)
  • La rivelazione, cioè il volgersi di Dio verso l'uomo, il Suo venirgli incontro, è sempre più grande di quanto può essere espresso in parole umane, più grande anche delle parole della Scrittura. (Benedetto XVI)
  • La rivelazione è antica come l'umanità cosciente: prodotto dell'ispirazione, risale alla notte dei tempi. (Edouard Schuré)
  • La rivelazione è parola ed evento di salvezza che si comunica e si fa conoscere e, nello stesso tempo, grazia che tocca il cuore dell'uomo e lo dispone a riconoscere e accogliere il dono di Dio. (Mariano Crociata)
  • La rivelazione viene a noi per Cristo mediatore il quale rende la sua Chiesa mediazione di ciò che egli ha rivelato. (Rino Fisichella)
  • Per accogliere una rivelazione, grande o piccola che sia, basta a volte essere docili, termine che indicava in origine la disponibilità a farsi istruire. (Erri De Luca)

Altri progetti[modifica]