Will Rogers

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Will Rogers

William Penn Adair "Will" Rogers (1879 – 1935), umorista e attore americano.

Citazioni[modifica]

  • Alla gente le chiacchiere non piacciono soltanto quando si parla di loro.[1]
  • Diventare un eroe è come vincere la professione più corta sulla terra.[2]
  • Il comunismo è come il proibizionismo: l'idea era buona, ma non ha funzionato.
Communism is like prohibition, it's a good idea but it won't work.[3]
  • L'America non ha mai perso una guerra e non ha mai vinto una conferenza.[4]
  • Non è difficile essere umorista quando tutto il governo lavora per voi.[5]
  • Non si può dire che la civilizzazione non avanzi... infatti in ogni guerra ti uccidono in maniera diversa.[6]
  • Tutti sono ignoranti, solo su argomenti diversi.[7]
  • Un comico può durare soltanto fino a quando lui stesso o il suo pubblico non lo prendono sul serio.
[A] comedian can only last till he either takes himself serious or his audience takes him serious and I don't want either of those to happen to me til I am dead (if then).[8]
  • Una riunione è solo un modo di ammettere che vorresti far partecipare altri ai tuoi guai.[9]

Citazioni errate[modifica]

  • La diplomazia è l'arte di dire "Bel cagnolino" finché non trovi un sasso.
Diplomacy is the art of being able to say "nice doggie" until you have time to pick up a rock!
Citazione data, senza fonte, in un numero del Tennessee conservationist (1953). Attribuita a Francis Rodman, nel volume 64 del Reader's digest (1954). Altre varianti sono attribuite a Wynn Catlin in Kiss Me Hardy: Quotations Ancient and (Very) Modern, 1982, a cura di Roger Kilroy, e a Winston Churchill da Dick Applegate in un discorso ripubblicato nel vol. 75 di The Carpenter, 1955.

Note[modifica]

  1. Citato in Herbert Victor Prochnow, The New Speaker's Treasury of Wit and Wisdom (1958), p. 190.
  2. Citato in The New York Times, 15 febbraio 1925.
  3. Da The Autobiography of Will Rogers, 1949.
  4. Citato in Henry Kissinger, Questi anni alla Casa Bianca, Bergamo, Edizioni Euroclub, 1980, pp. 59-60.
  5. Citato in Laurence J. Peter, Peter's Quotations : Ideas for Our Time, 1979, p. 524.
  6. Citato in The Autobiography of Will Rogers (1949), cap. 14.
  7. Citato in From Soup to Nuts The New York Times, 31 agosto 1924.
  8. Dal Daily Telegram, "The First Good News of the 1928 Campaign! Mr. Rogers Says He Will Not Run For Anything", 28 giugno 1931, n. 1538. Citato in James Smallwood, Steven Gragert, Will Roger's Daily Telegrams, The Hoover Years, 1931-1933, "3. Will Rogers Memorial Museums", 2008.
  9. Citato in Selezione dal Reader's Digest, febbraio 1976.

Altri progetti[modifica]