William Congreve

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
William Congreve

William Congreve (1670 – 1729), drammaturgo inglese.

Citazioni di William Congreve[modifica]

  • Il cielo non ha collere paragonabili all'amore trasformato in odio, né l'inferno ha furie paragonabili a una donna disprezzata.[1][2]
  • Il corteggiamento sta al matrimonio come un prologo molto spiritoso a una noiosa commedia.[3][2]
  • Io sono sempre d'accordo con i dotti, se parlano per primi.[4]
  • L'amore è soltanto fragilità dello spirito, quando non lo accompagna l'ambizione.[5][2]
  • La musica ha un fascino che basta a calmare il cuore più selvatico, ad addolcire le rocce, o a piegare una quercia nodosa.[6]
  • Per un domestico, aver studiato all'università può andar bene; ma questo tipo di istruzione è un po' troppo pedante per un gentiluomo.[7]
  • [Ferdinand Mendez Pinto] Tu, bugiardo di prima grandezza.[8]

Note[modifica]

  1. Da La sposa piangente.
  2. a b c Citato in Aa. Vv., Dammi mille baci, e ancora cento. Le più belle citazioni sull'amore, a cura delle Redazioni Garzanti, Garzanti, 2013.
  3. Da Il vecchio scapolo.
  4. Citato in Focus, n. 71, p. 158.
  5. Da Così va il mondo.
  6. Da The Mourning Bride, atto I, scena I.
  7. Da Amore per amore.
  8. Da Love for Love, atto II, scena II.

Altri progetti[modifica]