K-PAX - Da un altro mondo

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

K-PAX - Da un altro mondo

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

K-PAX

Lingua originale inglese
Paese USA, Germania
Anno 2001
Genere fantascienza, drammatico
Regia Iain Softley
Soggetto Gene Brewer (romanzo)
Sceneggiatura Charles Leavitt
Produttore Lawrence Gordon, Robert F. Colesberry, Lloyd Levin
Interpreti e personaggi
Note

K-PAX – Da un altro mondo, film statunitense del 2001 con Kevin Spacey, regia di Iain Softley.

Frasi[modifica]

  • Voglio dirti una cosa, Mark. Una cosa che ancora non sai. Noi k-paxiani abbiamo vissuto abbastanza da averlo già scoperto. L'universo si espanderà, poi tornerà a collassare su se stesso e poi si espanderà di nuovo, ripetendo questo processo all'infinito. Ciò che non sai è che, quando l'universo si espanderà di nuovo, tutto quanto sarà come adesso. Qualunque errore commetterai in questa vita, lo ripeterai nel tuo prossimo passaggio. Ogni errore che commetterai sopravviverà ancora e ancora, per sempre. Quindi il consiglio che ti do è di fare le scelte giuste questa volta, perché questa volta è tutto ciò che hai. (Prot)
  • Avreste dovuto vederlo, io stavo dormendo come piace a me con le mani legate al solito, mi ha messo qualcosa intorno al collo, un fazzoletto sembrava e ha cominciato a stringere, io non potevo fare assolutamente niente, poi quando ho smesso di respirare, mi ha messo sulla barella mi ha portato di corsa qui e hanno cercato di farmi riprendere, e quando mi sono svegliato... Sa che cosa ho capito dottor Powell? Che la morte... è qualcosa su cui non abbiamo nessun controllo... Perché dunque sprecare la vita ad averne paura? (Ernie)

Dialoghi[modifica]

  • Mark: Allora, che mi dice dell'ordinamento sociale, del governo?
    Prot: No, non ce n'è nessun bisogno.
    Mark: Quindi non avete leggi?
    Prot: Niente leggi. Niente avvocati.
    Mark: Come distinguete il bene dal male?
    Prot: Ogni creatura dell'universo distingue il bene dal male.
    Mark: Ma se per caso... Ammettiamo che qualcuno facesse qualcosa di sbagliato, commettesse un omicidio o uno stupro, come verrebbe punito?
    Prot: Le voglio dire una cosa, Mark. Voi umani, la maggior parte di voi, approva questa politica dell'occhio per occhio, vita per la vita, che è conosciuta in tutto l'universo per la sua stupidità. Anche i vostri Buddha e Cristo avevano una visione diversa, ma nessuno ha prestato loro molta attenzione, neppure i buddhisti e i cristiani. Voi umani... Talvolta è difficile capire come abbiate potuto sopravvivere.
  • Howie: Non mi hai più detto qual era il mio ultimo compito... Qual è il mio ultimo compito?
    Prot: Restare qui... Ed essere pronto, a qualunque cosa.

Altri progetti[modifica]