Marracash

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Marracash

Marracash, pseudonimo di Fabio Rizzo (1980 – vivente), rapper e conduttore televisivo italiano.

Citazioni di Marracash[modifica]

  • [Su Caparezza] Non ce l'ho con lui, ma trovo assurdo che venga visto in modo più intellettuale di me perché è capellone e vestito male e condanna i politici per cose che sanno anche i sassi.[1]

Citazioni tratte da canzoni[modifica]

Marracash[modifica]

Etichetta: Universal, 2008

  • Il lavoro lo preferivo manuale | i poveri almeno ti ordinano cosa fare | i ricchi invece loro usano il plurale | prendiamo, spostiamo ed alziamo ma dopo restano a guardare. (da Badabum Cha Cha, n.° 3)
  • Thermos di caffè | sei valigie in tre | so che non potrò scordarlo mai | (bastavano le briciole) | andavo giù in Sicilia in Uno Diesel, | (bastavano le briciole) | andavo giù in Sicilia in Uno Diesel, | qualche estate fa | salutavo i fra | e da giugno a settembre ero lì | (bastavano le briciole) | andavo giù in Sicilia in Uno Diesel, | (bastavano le briciole) | andavo giù in Sicilia in Uno Diesel. (da Bastavano le briciole, n.° 5)
  • E la tua erba è + fresca faccio sìsì con la testa | conosci a uno che pesta faccio sìsì con la testa | ieri eri il re della festa faccio sìsì con la testa | sempre una donna diversa faccio sìsì con la testa.. [...] ..Muovevi chili di erba faccio sìsì con la testa | quella c'aveva la sesta faccio sìsì con la testa | fai 100 chili in palestra faccio sìsì con la testa | e il tuo quartiere è il + gangsta faccio sìsì con la testa... (da Sì Sì Con La Testa, n.° 7)
  • ...Mi suona il cella, è già sbattella | il tipo è qua sotto ed è sotto con la barella | bella! | bella! | EEEEEE EEEEEEE | prendo sù il cash e poi dico bella! | bella! | bella! | EEEEEEE EEEEEEE | do un colpo di pedivella... (da La danza della pioggia, n.° 8)
  • E il mio fan tipo non sa che cos'è la RAM, odia i REM, beve rhum, abita vicino a un campo Rom... (Non confondermi)
  • Ora che hai una macchina del fumo sopra il palco | ricorda che prima avevi fumo in macchina soltanto... (da Non confondermi)
  • Non confondermi con Fabri Fibra | io non porto sfiga | non sono un bugiardo | e non volevo fare il giornalista... (da Non confondermi)
  • Sveglio con un after in bocca, le afte in bocca, come che ieri ci fosse stata nafta nella brocca. Come che ieri non ho portato a casa quella gnocca, non stavo in piedi come il governo senza Cosa Nostra... (Non confondermi)
  • Di giorno non sembra male | perché il quartiere ha il verde | ma di notte si dorme male | perché il quartiere è al verde. (da Fatti un giro nel quartiere, n.° 15)
  • Lunedi al Berlin, martedi al Berlin, mercoledi eccetera eccetera . (da I ragazzi dello zoo del berlin)

Roccia Music Vol. 2[modifica]

Etichetta: Produzione indipendente, 2012.

  • Tutta la critica che a noi non ci da retta | se fai l'impegnato a meno che tu non sia Caparezza. (da Parole sante, n.° 6)
  • E ora di giorno maledico di averti incontrata | il vuoto che avevo dentro si è allargato e mi ha fagocitato. (da Amore in polvere, n.° 9)

King del rap[modifica]

Etichetta: Universal, 2011, prodotto da Deleterio.

  • Solo chi non é capace | dice che è impossibile. (da King del rap, n.° 1)
  • Pensavo che ogni uomo mente a se stesso | e la bugia aiuta a vivere meglio. (da In faccia, n.° 4)
  • È facile non fare certe scelte se nessuno te le ha offerte. (da Rapper/criminale, n.º 5)
  • Le botte fanno male, le lame sanguinare, ma le tue parole non mi possono toccare. (da rapper/criminale,n.° 5)
  • Penso spesso che, potrei farlo | andare via di punto in bianco, cosi, altra città altro stato | potrei se avessi il coraggio. (da Sabbie mobili, n.° 9)
  • Qui non c'è il mito di chi si è fatto da solo | perché chi si è fatto da solo di solito è corrotto! (da Sabbie mobili, n.° 9)
  • Solo cliché, attacca il premier | come se quando cadrà il premier vincerà il bene | se non ci fosse di che parlerebbe? (da Sabbie mobili, n.° 9)
  • Chi comanda è li da sempre, e non si elegge con il voto | e prende decisione senza cuore e senza quorum! (da Sabbie mobili, n.° 9)
  • Lo so mia madre pensa che mi drogo pesante | la mia ragazza invece che vado assieme alle altre | io nego frà | c'hanno ragione entrambe. (da Né cura, né luogo, n.° 11)
  • Vorrei ridarvi i documenti | e bruciare i miei soldi e miei oggetti | perché ho già toccato il fondo | me ne andrei se solo ci fosse un posto. (da Né cura, né luogo, n.° 11)
  • Non c'è schiavo più grande di chi pensa di essere libero. (da Né cura, né luogo, n.° 11)
  • Tengo vicini amici e persone care | perché senza radici l'albero cade. (da Prova a prendermi, n.° 12)
  • Non sai cos'è la libertà | finché non te l'han tolta | e non sembrava un occasione | finché non l'hai colta. (da Prova a prendermi, n.° 12)
  • Mi dicono che deve arrivare da qualche parte | come se il viaggio stesso non sia importante. (da Prova a prendermi, n.° 12)
  • Depresso scrivevano han bisogno d'aiuto | se non somiglia a nessuno devi avere un disturbo. (da Quando ero vivo, n.° 13)
  • Spararsi come confessarsi ammettere di essere anormali | e ora perdonatemi tutti i peccati. (da Quando ero vivo, n.° 13)
  • Io le ho tutte attorno come i divi al cinema | però quando chiudo gli occhi e sogno tu sei là | e mi sento solo con la mia libertà. (da Fotoromanzo, n.° 16)

Note[modifica]

  1. Citato in Il rap generazionale e un po' misogino del «re» Marracash, Il Giornale di Vicenza.it, 29 ottobre 2011.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]