Fama

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Citazioni sulla fama.

  • Fama e onore vanno talvolta più facilmente a chi non li ricerca. (Tito Livio)
  • Fama: non è altro che un nome vuoto. (Charles Churchill)
  • Felice è chi buona fama cinge. (Pindaro)
  • Il mezzo più efficace di ottener fama è quello di far creder al mondo di esser già famoso. (Giacomo Leopardi)
  • Io sono migliore della mia fama. (Friedrich Schiller)
  • La fama degli eroi spetta un quarto alla loro audacia; due quarti alla sorte, e l'altro quarto, ai loro delitti. (Ugo Foscolo)
  • La Fama di cui Virgilio, nell'Eneide, celebrò lo smisurato potere è anche la più inaffidabile ed iniqua delle dee, più della stessa fortuna; gli uomini che godono dei suoi favori sono come gli insetti, che volano di notte intorno ad una lanterna, inebriandosi della sua luce. Si sentono splendidi, e in quel momento effettivamente lo sono, ma il loro trionfo dura pochissimo e non lascia tracce. Che memoria può avere la notte dei suoi insetti? E che memoria può avere il tempo degli uomini che lo fanno esistere senza la scrittura? (Sebastiano Vassalli)
  • La fama è volubile, lo so. Regala gratificazioni e inconvenienti, io li ho sperimentati entrambi. (Marilyn Monroe)
  • La fama [...] ha sempre una vita molto breve. L'infamia invece dura sempre un po' più a lungo. (Insider - Dietro la verità)
  • La fama non è pianta che cresca su suolo mortale. (John Milton)
  • La fama non merita tutta la fama che ha. (Jean Paul)
  • Nel futuro ognuno sarà famoso al mondo per 15 minuti. (Andy Warhol)
  • Nella fama in due diversi modi si può esser offeso; o disonoratamente morendo, o quando da troppo acerba morte n'è il corso impedito della futura gloria. (Leonardo Salviati)
  • Non è una cosa di cui goda particolarmente. Amo lo sport, sono fortunato quando ricevo una lettera da un amico o da un bambino dall'altra parte del mondo, ma la celebrità non mi fa correre più rapidamente. (Oscar Pistorius)
  • Nulla corre più veloce della fama. (Tito Livio)
  • Per gli uomini famosi tutta la terra è un sepolcro. (Tucidide)
  • Una volta celebri, sapete, potete leggere cose sul vostro conto, le idee di qualcun altro su di voi; ma ciò che conta — per sopravvivere, per affrontare giorno per giorno ciò che vi capita — è quel che pensate di voi stessi. (Marilyn Monroe)

Proverbi italiani[modifica]

  • Chi ha buona fama, ha ciò che brama.
  • Chi ha cattiva fama, è mezzo impiccato.
  • Chi ha perso la fama, è morto al mondo.
  • Chi non può vivere dopo la morte non ha vissuto.
  • Chi sa aspettare ha tutto ciò che vuole.
  • Chi semina virtù, fama raccoglie.
  • Chi teme la morte, non stima la fama.
  • Come la gente vive, così suonano le campane.
  • Dalla fama, la fama è sotterrata.
  • Fama vola, e nave cammina.
  • La bocca della fama non si può chiudere, e presto o tardi divulga il vero.
  • La buona fama è come il cipresso, che una volta tronco, non rinverdisce mai più.
  • La buona fama vale oro.
  • La fama e il suono fanno le cose più grosse di quanto siano.
  • La fama nell'arte val più dell'oro.
  • La fama, come un fiume, è angusta alla fonte e larga alla foce.
  • Non basta il cavallo a fare il cavaliere.
  • Non è facile acquistar buona fama.
  • Ogni bello alfin svanisce, ma la fama mai perisce.
  • Ogni fama è pericolosa: buona, desta invidia e la cattiva, vergogna.
  • Quando arriva la gloria, svanisce la memoria.
  • Senza buona fama, la vita è vergognosa.

Proverbi toscani[modifica]

  • Chi è diffamato è mezzo impiccato.
  • Chi mal cerca fama, se stesso diffama.
  • Fame affoga fama.
  • La buona fama è come il cipresso.

Bibliografia[modifica]

  • Annarosa Selene, Dizionario dei proverbi, Pan libri, 2004. ISBN 8872171903

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]