The Rolling Stones

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
I Rolling Stones durante un concerto a Nizza nel 2006

Rolling Stones, gruppo musicale britannico.

12 x 5[modifica]

Etichetta: London Records, 1964, prodotto da Andrew Loog Oldham

  • Ora tu dici sempre | che vorresti essere libera | ma tornerai indietro correndo (ho detto che torneresti, piccola) | tornerai indietro correndo (l'ho detto così tante volte in passato) | tornerai indietro correndo da me...
Now you always say | That you want to be free | But you'll come running back (said you would baby) | You'll come running back (I said so many times before) | You'll come running back to me... (da Time is on my Side)
  • Vai avanti, vai avanti e riaccendi la città | e piccola, fai tutto ciò che il tuo cuore desidera | ricorda, sarò sempre lì intorno e so, so | come ti ho già detto migliaia di volte in passato | che tornerai, piccola | perché so | che tornerai bussando | sì, bussando alla mia porta...
Go ahead, go ahead and light up the town | And baby, do everything your heart desires | Remember, I'll always be around | And I know, I know | Like I told you so many times before | You're gonna come back, baby | 'Cause I know | You're gonna come back knocking | Yeah, knocking right on my door... (da Time is on my Side)

Out of our Heads[modifica]

Etichetta: Decca/ABKCO, 1965, prodotto da Andrew Loog Oldham

  • Non sono proprio soddisfatto | non voglio ragazze che si danno da fare | perché mi sforzo e mi sforzo e mi sforzo | ma non posso, proprio non posso... | quando me ne vado in giro per il mondo | E faccio questo e firmo quest'altro | E cerco di farmi una ragazza | Che mi dice: caro, andrà meglio la prossima settimana | Perché vedi, ora non mi va tanto bene..
I can't get no satisfaction | I can' get no girl with action | 'cause I try and I try and I try and I try | I can't get no, I can't get no... | When I'm ridin' 'round the world | And I'm doin' this and I'm signin' that | And I'm tryin' to make some girl | Who tell me: baby, better come back letter next week | 'cause you see I'm on a losing streak... (da (I Can't Get No) Satisfaction)

Goats Head Soup[modifica]

Etichetta: Rolling Stones Records, 1973, prodotto da Jimmy Miller.

  • Angie, sei bellissima, non è questo il momento di dirci addio | Angie, ancora ti amo, ricordi tutte le notti che abbiamo pianto | Tutti i sogni che abbiamo condiviso sembrano andare in fumo | Vorrei sussurrarti all'orecchio | Angie, Angie, dove ci porterà il destino?
Angie, you're beautiful, but ain't it time we said goodbye | Angie, I still love you, remember all those nights we cried | All the dreams we held so close seemed to all go up in smoke | Let me whisper in your ear | Angie, Angie, where will it lead us from here? (da Angie)
  • Angie non piangere, tutti i tuoi baci hanno ancora un sapore dolce | Odio quella tristezza nei tuoi occhi.
Oh Angie don't you weep, all your kisses still taste sweet | I hate that sadness in your eyes. (da Angie)

Citazioni sui Rolling Stones[modifica]

  • [Ultime parole famose, nel 1964] Ai Rolling Stones dò al massimo altri due anni. (Mick Jagger)
  • Se il Diavolo in persona si fosse stancato di suonare il blues nel Delta del Mississippi e avesse deciso di spostarsi nella swingin' London dei primi anni Sessanta, forse tra le band del momento avrebbe scelto i Rolling Stones. Ma sicuramente, tra gli Stones, avrebbe scelto di essere Brian Jones. Non l'istrionico Mick Jagger o il gelido Charlie Watts, ma il geniale, inquieto, insopportabile Brian Jones. E questa, dal punto di vista di un rocker, non è una critica, ma un complimento. (Carlo Lucarelli)
  • Senza Alan Lomax forse non ci sarebbe stata l'esplosione del Blues, e neppure i Beatles, I Rolling Stones e i Velvet Underground. (Brian Eno)
  • Negli anni dell'epoca formativa dei Rolling Stones la loro musica era davvero essenziale per me, io con la musica ci vivevo. [...] Nel corso degli anni, mi sono accorto che la loro musica nasce dal blues. E guarda caso io amo molto il blues. In un certo senso, la loro musica mi ha fatto scoprire il blues. [...] La verità della loro musica deriva dal blues. È la loro versione del blues. È la loro riaffermazione, la loro rielaborazione. Questo è duraturo. E il blues incarna certi aspetti, certe sensazioni che noi tutti condividiamo in quanto esseri umani. E questo uno lo sente o non lo sente dentro di sé. (Martin Scorsese)
  • Oggi i Rolling Stones sono una band conservatrice e ricca... E il pubblico degli Stones è formato da avvocati, commercialisti, medici, consulenti. (Anthony Kiedis)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]