Vicinanza

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Vicino)
Due porcospini su rami vicini

Citazioni sulla vicinanza e sulla figura del vicino.

  • Amare la vicina è un gran vantaggio, si vede spesso e non si fa viaggio. (Giovanni Verga)
  • I vicini devono fare come le tegole del tetto, a darsi l'acqua l'un l'altro. (Giovanni Verga)
  • Le cose quando ci vai vicino, sono sempre meno peggio di come le raccontano. (Diego De Silva)
  • Sopporta di essere danneggiato un poco dal tuo vicino. (Pittaco)

Proverbi italiani[modifica]

  • Alla casa dà valore il suo vicino.
  • Ama il tuo vicino, ma non togliere la siepe.
  • Anche la regina ha bisogno della vicina.
  • Chi ha il mare per vicino, le onde gli danno il buon mattino.
  • Chi ha un cattivo vicino, non ha pace né sera né mattino.
  • Chi lascia il vicino per un mancamento, va più in là e ne trova cento.
  • È meglio un cattivo vicino che un fratello lontano.
  • È una cattiva cosa avere un cattivo vicino.
  • Fra i giardini di due vicini sta bene una siepe.
  • Guardati dal cattivo vicino.
  • Il più bell'amore è quello con la vicina, che ci si vede sera e mattina.
  • La mala vicina ti dà l'ago senza filo.
  • mulo, né mulino né signore per vicino.
  • Nessuno può aver pace, se al suo vicin non piace.
  • Poco giova colpir vicino, bisogna coglier nel segno.
  • Quattro cose son cattivi vicini: fiume, incudine, forno e mulino.
  • Se vuoi che io ti ami, fa che ti brami.
  • Si deve alzare di buon'ora chi vuol contentare i suoi vicini.
  • Vicinanza è mezza parentela.

Proverbi toscani[modifica]

  • Casa che ha buon vicino, val più qualche fiorino.
  • Chi affitta il suo podere al vicino, aspetti danno o lite o mal mattino.
  • Chi ha il buon vicino, ha il buon mattutino.
  • Chi ha il mal vicino, ha il mal mattutino.
  • Chi vuole ingannare il suo vicino, ponga l'ulivo grosso e il fico piccolino.
  • Dio ti salvi da un cattivo vicino, e da un principiante di violino.
  • La vicinanza è mezza parentela.
  • Meglio un prossimo vicino che un lontano cugino.
  • Monte, porto, città, bosco o torrente abbi se puoi per vicino o parente.
  • Né mulo, né mulino, né fiume, né forno, né signore per vicino.
  • Non è più bell'amor che la vicina, la si vede da sera e da mattina.

Bibliografia[modifica]

  • Annarosa Selene, Dizionario dei proverbi, Pan libri, 2004. ISBN 8872171903

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]