Abramo (miniserie televisiva)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Abramo

Miniserie TV

Questa voce non contiene l'immagine della fiction televisiva. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Abraham

Lingua originale inglese e italiano
Paese Stati Uniti d'America, Italia, Germania
Anno

1993

Genere biblico
Episodi 2
Regia Joseph Sargent
Sceneggiatura Robert McKee
Rete televisiva Rai 1
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Abramo, miniserie televisiva del 1993 con Richard Harris, regia di Joseph Sargent.

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

Episodio 1[modifica]

  • Abrām, tu porterai via molta gioia dalla nostra vita. Io contavo su di te, figlio mio, per i giorni a venire. Tu hai un cuore nuovo e io non lo conosco. Ma tu conosci il mio. Dunque, va' in pace, con la benedizione del tuo Dio, chiunque egli sia. E con la mia. (Terach)
  • Non c'è giustizia fra gli uomini, se le loro divergenze si misurano in numeri e sangue! (Abramo)

Episodio 2[modifica]

  • Abrām, io sono il tuo Dio e stringerò il mio patto di alleanza con te. Il tuo nome non sarà più Abrām, "padre eccellente", ma Abramo, "padre di nazioni", perché io ti renderò padre di moltitudini, da te nasceranno dei re. Quanto a Saraì, tua moglie, tu non la chiamerai più Saraì, "una principessa", ma Sara, "una regina", ed essa sarà madre di nazioni e da lei nasceranno dei re, perché io ti darò un figlio nato da lei. (Dio)

Explicit[modifica]

E Abramo visse fino alla pienezza del suo tempo. Un uomo antico, felice dei suoi giorni. E quando morì, i suoi figli Isacco e Ismaele lo seppellirono nella grotta che egli aveva comperato a Ebron. Lo adagiarono accanto a Sara, sua moglie. E sulla tomba, i due fratelli si tennero per mano. (Narratore)

Altri progetti[modifica]