Alberto Bettiol

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Alberto Bettiol nel 2017

Alberto Bettiol (1993 — vivente), ciclista su strada italiano.

Citazioni di Alberto Bettiol[modifica]

  • Sono stati i 14 km più lunghi della mia vita, ma non mi sono voltato. E così ho vinto il Giro delle Fiandre.[1]

Citazioni su Alberto Bettiol[modifica]

  • La gioventù scavalca i muri, non si cura delle pietre lungo la strada e vola. Così un ragazzo toscano, Alberto Bettiol, va a vincere quella che i malati di ciclismo conoscono come la più grande corsa al mondo, più della Roubaix, più del Lombardia e della Sanremo: il Giro delle Fiandre che nell’epoca dei patriarchi venne conquistato per tre volte di fila da Fiorenzo Magni, diventato per questo “il leone delle Fiandre”. Ieri [7 aprile 2019], sulla stessa via abbiamo finalmente trovato un leoncino. (Maurizio Crosetti)

Note[modifica]

  1. Citato in Cosimo Cito, Il giorno perfetto di Bettiol "Amore, visto cos’ho fatto?", la Repubblica, 8 aprile 2019, p.41.

Altri progetti[modifica]