Andrea Rossi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Andrea Rossi (1950 – vivente), scrittore e imprenditore italiano.

In nome del petrolio[modifica]

Incipit[modifica]

«Aiuto!» gridava una voce appena percettibile. «Aiuto! Non so nuotare!»
Squassati dalle onde e dal vento, i pini marittimi che affondavano le radici nell'acqua pervero – per un attimo – contendere con il rombo dei tuoni scaturenti dalle plumbee volute dalle nubi che tumultuosamente avevano invaso il cielo, il cui azzurro incontaminato non molto prima si fondeva con il celeste dell'oceano.

Citazioni[modifica]

  • I libri sono equi: ti restituiscono ciò che gli dai. (p. 25)
  • Se leggi un libro con distrazione, per passatempo, esso farà scorrere il suo contenuto su di te come sul marmo l'acqua che ai primi raggi del sole evapora senza lasciare traccia. (p. 25)
  • Vergognarsi è essere saggi.
    Non si può essere saggi senza avere nulla di cui vergognarsi. (p. 26)
  • Il sogno è un elemento di fuga della tensione causata dall'ansia. (p. 71)
  • La fede nella scienza e nella tecnica, nella fisica e nella chimica sta riducendo l'uomo a un oggetto privo di orizzonti metafisici. (p. 73)
  • Il mondo assorto nei particolari, ha bisogno di universali. (p. 74)
  • Gli uomini ridono di ciò che non capiscono o non si aspettano. (p. 75)
  • La sua fantasia si liberava e rendeva l'irreale più vero della realtà, similmente a quei mari di plastica di Federico Fellini, in La nave va, tanto più reali del mare vero. (p. 84)
  • Gli anni della storia sembrano lunghi e lontani, ma in realtà non sono che un soffio, e gli avvenimenti apparentemente dispersi in quella dimensione della storia che è il tempo sono in realtà vicini e collegati da quel misterioso robustissimo filo che è la memoria degli uomini. (p. 102)
  • La realtà è che il potere, quando è corrotto, lo puoi correggere soltanto con la forza. (p. 129)
  • La ragione sta alla corruzione come lo Spirito Santo al demonio: se lo Spirito Santo vuol sconfiggere il demonio, deve fargli la guerra. (p. 130)

Bibliografia[modifica]

  • Andrea Rossi, In nome del petrolio, Arnoldo Mondadori Editore, Milano 1986.

Altri progetti[modifica]