Antonio Canova

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Antonio Canova (1757 – 1822), scultore e pittore italiano.

Citazioni di Antonio Canova[modifica]

  • La forma plastica non rappresenta la figura, ma la sublima, ne trasforma l'essenza, [...] la cala e la isola nello spazio reale e, isolandola, la idealizza [...]: forma-oggetto che risolve in sé ogni relazione spaziale, si racchiude in un involucro impenetrabile, si pone come presenza altamente problematica dell'ideale nel reale, dell'assoluto nel relativo. [...].[1]

Note[modifica]

  1. Da Conghiettura sopra l'aggruppamento de' Colossi di Monte Cavallo, 1802; citato in Piero Adorno, L'arte italiana, Le sue radici medio-orientali e greco-romane, Il suo sviluppo nella cultura europea, volume III, tomo I, Dall'Illuminismo alle correnti artistiche europee dell'Ottocento, Casa Editrice G. D'Anna, Messina-Firenze, 1998, p. 191.

Altri progetti[modifica]