Assassinio sul palcoscenico

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Assassinio sul palcoscenico

Immagine Watford Palace Theatre.jpg.
Titolo originale

Murder Most Foul

Lingua originale inglese
Paese Regno Unito
Anno 1964
Genere giallo
Regia George Pollock
Soggetto dal romanzo di Agatha Christie
Sceneggiatura Jack Seddon
Produttore Ben Arbeid
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Assassinio sul palcoscenico, film del 1964 con Margaret Rutherford, regia di George Pollock.

Frasi[modifica]

  • Questo uomo non è ubriaco, Signor Cosgood. È morto. (Marple)
  • Speranza ultima Dea. (Marple)
  • Non c'è niente come uno sparo per tenere il pubblico vispo e sveglio. (Craddock)
  • Potrebbe dispiacerle, ispettore, ma le donne certe volte hanno una mente superiore e dovrà arrendersi a questa evidenza. (Marple)
  • Badate di dire le vostre battute con chiarezza, di non inciampare contro i mobili e terremo il cartellone per parecchio. (Craddock)
  • Dovrei avvertirla che ho vinto il campionato femminile di tiro a segno a Bisley nel 1924. (Marple)

Dialoghi[modifica]

  • Giudice Crosby: La prego... o lei smette di fare la calza o io smetterò di parlare. Come la mettiamo?
    Marple: Mi aiuta a concentrare, Milord.
    Giudice Crosby: Non aiuta me, purtroppo.
  • ispettore Craddock: Era un caso lampante di piena colpevolezza. Un membro della giuria si è deliberatamente opposto.
    Marple: Molti più di uno, ispettore, glielo assicuro.
    ispettore Craddock: Eh?
    Marple: Undici, per la precisione.
    Agente di polizia Wells: Quella vecchia ha smontato il mio unico arresto per omicidio.
  • Cosgood: Lei ha voluto scherzare!
    Marple: Scherzare? Questa è un'illazione!
    Cosgood: Ah! Allora io non scherzo dicendole che se insiste nella ridicola idea di abbracciare la nostra professione, farà bene ad iscriversi per un sussidio di disoccupazione!
    Marple: Questo non sarà necessario. Ho la fortuna di vivere di rendita.
    Cosgood: Cara Signora, non mi ha lasciato finire...
  • Cosgood: Con altri testi la vedo sulle scene come un angelo.
    Marple: Angelo? Non è questo il termine in gergo per chi finanzia imprese teatrali?
    Cosgood: Dolce, lei travisa. No, dicevo solo che ha molto da offrire al teatro, Signora Marple.
    Marple: Miss Marple!
    Cosgood: Oh, ciò mi ricolma di gioia. Nella nostra professione il nodo maritale è spesso un gravoso ostacolo verso la vetta.

Altri progetti[modifica]