Atena

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Statua di Atena

Atena, dea della sapienza, delle arti e della guerra, secondo la religione greca.

Citazioni di Atena[modifica]

  • Ora non trattenermi troppo mi urge d'andare, | il dono che mi offri, spinto da cuore amico, | lo prenderò al ritorno per portarlo a casa. | Sceglilo molto bello ché tu ne avrai uno pari. (Odissea)
  • Scaltro sarebbe davvero chi ti superasse nelle tue astuzie, anche se fossi un dio. O uomo tenace, mai sazio di inganni, neppure adesso che sei nella tua terra vuoi rinunciare alla bugie, alle invenzioni che ti sono care. Ma ora finiamola, entrambi sappiamo essere astuti, tu fra tutti gli uomini sei il migliore per la parola e i pensieri, e io fra tuti gli dei sono famosa per intelligenza e saggezza. (Odissea)

Citazioni su Atena[modifica]

  • L'apparente gentilezza di quegli occhi grigi celava un ideale nuovo, in cui la forza fisica si univa a quella del carattere e della mente. Non era saggio farla arrabbiare. E oltretutto, se mandavi in collera lei, mandavi in collera Zeus, che stravedeva per sua figlia e la considerava infallibile. (Stephen Fry)
  • Le vitù personificate da Atena sarebbero diventate le somme qualità della grande città-stato che da lei prese il nome: Atene. Dalla madre Meti ereditò saggezza e perspicacia. Possedeva abilità manuale, guerriera e politica. E pure legge e giustizia. Si prese una fetta di quelli che erano stati i domini esclusivi di Afrodite, ossia l'amore e la bellezza. Il tipo di bellezza di Atena trovava espressione nell'estetica, nella capacità di comprenderne l'ideale nell'arte, nella rappresentazione, nel pensiero e nel carattere, invece che nei modi più fisici, ovvi e, forse, superficiali che erano tipici di Afrodite. L'amore simboleggiato da Atena era meno focoso, dava meno risalto alla fisicità: era del genere che in seguito sarebbe stato definito 'platonico'. Gli Ateniesi avrebbero apprezzato questi attribuiti di Atena più di tutti gli altri, così come apprezzavano lei, la loro patrona, più di ogni altro immortale del tempo. (Stephen Fry)

Altri progetti[modifica]