Betel

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Betel, 1894

Citazioni su Betel.

  • Dio disse a Giacobbe: "Alzati, va' a Betel e abita là; costruisci in quel luogo un altare al Dio che ti è apparso quando fuggivi Esaù, tuo fratello". Allora Giacobbe disse alla sua famiglia e a quanti erano con lui: "Eliminate gli dèi stranieri che avete con voi, purificatevi e cambiate gli abiti. Poi alziamoci e andiamo a Betel, dove io costruirò un altare al Dio che mi ha esaudito al tempo della mia angoscia e che è stato con me nel cammino che ho percorso". (Genesi)
  • Giacobbe e tutta la gente ch'era con lui arrivarono a Luz, cioè Betel, che è nel paese di Cànaan. Qui egli costruì un altare e chiamò quel luogo "El-Betel", perché là Dio gli si era rivelato, quando sfuggiva al fratello. (Genesi)
  • [Giacobbe] lottò con l'angelo e vinse, | pianse e domandò grazia. | Ritrovò Dio in Betel | e là gli parlò. (Libro di Osea)
  • Non rivolgetevi a Betel, | non andate a Gàlgala, | non passate a Bersabea, | perchè Gàlgala andrà tutta in esilio | e Betel sarà ridotta al nulla. | Cercate il Signore e vivrete, | perchè egli non irrompa come fuoco | sulla casa di Giuseppe e la consumi | e nessuno spenga Betel! (Libro di Amos)
  • Orribili cose ho visto in Betel; | là si è prostituito Efraim, | si è contaminato Israele. (Libro di Osea)

Altri progetti[modifica]