Blindspot

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Blindspot

Serie TV

Immagine Blindspot logo.png.
Titolo originale

Blindspot

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno

2015 – in produzione

Genere azione, crimine, drammatico, poliziesco, thriller
Stagioni 4
Episodi 87
Ideatore Martin Gero
Rete televisiva NBC
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Blindspot, serie televisiva statunitense trasmessa dal 2015.

Stagione 1[modifica]

Incipit[modifica]

Poliziotto: Sa di chi è questo? [indicando un borsone sul marciapiede di Times Square]
Passante: Non lo so.
Poliziotto: Signora, sa di chi è questo borsone? Mi scusi, è suo? [si avvicina al borsone e nota un cartellino con scritto «Call The FBI»]

Episodio 7, Non fidarti di nessuno[modifica]

  • Zapata: Tranquilla, un dottore mi ha detto che le turbolenze non fanno cadere gli aerei.
    Jane: Mi sentirei meglio se fosse stato un pilota a dirtelo!
  • Patterson: Come mi ha trovato?
    Mayfair: Sono dell'FBI, ecco come!
  • Weller: Reed! Reed!
    Reed: Sì?
    Weller: Guerrero è vivo?
    Reed: Mi ero illuso che fossi preoccupato per me! Sì, è vivo, veniamo fuori.
  • Hai pilotato un elicottero mentre ti sparavano e hai paura di un po' di turbolenza? (Weller) [a Jane]

Episodio 9, Solleva la tenda[modifica]

  • [Kurt e Jane devono andare sotto copertura ad un galà]
    Jane: I tatuaggi rovinavano la copertura, quindi hanno usato il trucco per nasconderli. Mi sento ridicola con questo vestito.
    Kurt [ancora sbalordito dalla sua bellezza]: Non è l'aggettivo che userei io!

Episodio 18, Per avviare la sequenza[modifica]

  • Kurt: Va bene ma siamo dell'FBI, non ci serve rubarli, un mandato e arrestiamo Turner.
    Puntocom: Accarezziamo l'ipotesi che i criminali che evitano la cattura da una vita, siano un tantino più furbi di voi!
  • Kurt: Niente allarme. Funziona davvero.
    Puntocom: Avevi dei dubbi?
    Kurt: Ce li ho ancora!
  • Puntocom: Hai appena usato un'aquila di bronzo da 100 mila dollari come ferma porta.
    Kurt: Scusa tanto.
  • Puntocom: Ripetimi perché non stai con Jane, ogni volta che qualcosa va male o bene guardi Jane per prima, non Allie, Jane.
    Kurt: Non vuol dire niente.
    Puntocom: Oppure vuol dire che ti preoccupa barra eccita più Jane di quella Tom Lee Jones in gonnella.
    Kurt: Ti concentri a tagliare i cavi che disarmano il fucile che ho puntato in faccia, invece di parlare di Jane?
    Puntocom: Io sono un tipo multitasking!
  • Allie: Ok, cambiamoci.
    Puntocom: Scusa, intendi, intendi ca... cambiamoci io e te?
    Allie: Non ci vai da solo, sarò la tua accompagnatrice!
    Puntocom: [ride] Tu? Tu sei lo sbirro più sbirroso che esista, se arrivo con te sarò morto prima che la porta si apra!
    Kurt: D'accordo, vengo io.
    Puntocom: In che ruolo, mio cugino Stu dell'FBI? Io mi tiro fuori, almeno in quella prigione resto in vita!

Stagione 2[modifica]

Episodio 1, Niente di più pericoloso[modifica]

  • Io chiamerei la SWAT, è una sola persona ma quella persona è Jane. (Reade)

Episodio 7, Difende solo se stesso[modifica]

  • Kurt: Vuoi il nostro aiuto? Comincia a dire la verità.
    Puntocom: Sei così carino quando fai il maschio alfa. Volete la verità? Ok. C'è un'enorme distanza emotiva fra voi due al momento, che cavolo, non vi guardate nemmeno negli occhi! Che è successo? Avete fatto sesso?
    Kurt: Chiudi la bocca.
    Puntocom: No, è andata male!
  • Kurt: Non ci vuoi andare? Dicci la verità!
    Puntocom: Ehi, ma è tutto vero.
    Kurt: Forza! Dentro!
    Puntocom: Non mi lasciate qui, aspettate. Mi rimangio tutto, ok, ho detto una scemenza... Kurt è ancora innamorato di te, si vede!

Episodio 19, Regard a mere mad rager[modifica]

  • Kurt: Che c'è?
    Jane: Niente, solo che... non è la nostra tipica giornata in ufficio.
    Kurt: Perché non ci stanno sparando?

Episodio 20, In words, drown i[modifica]

  • [Zapata è sopra una pedana a pressione]
    Kurt: Trascinerò questo frigo sulla pedana.
    Zapata: Per te peso quanto un frigo?
    Kurt: Vedi qualche mini bar qui? Andrà bene. Allora, ok. Quando lo metto sulla pedana, scendi subito e corri via. Qualche obiezione?
    Zapata: No.
    Kurt: 3, 2, 1, vai! [la bomba non esplode]
    Zapata: Ok, a quanto pare peso quanto un frigo!

Stagione 3[modifica]

Episodio 1, Di nuovo al lavoro[modifica]

  • Sì, ma il giovane Stuart ha craccato il codice elementare del telefono e buone notizie, Roman diceva la verità ha venduto Patterson, Reade e Zapata! Non so perché ho detto buone notizie, sono davvero terribili. (Rich)
  • Patterson: Forse ho un'idea, però è un tantino folle.
    Zapata: Più folle di essere uccisi tra 6 ore?
    Patterson: Be', c'entra lo stufato di pollo alla messicana!
  • Patterson: Bene. Gli MRE sono pasti pronti da scaldare e da mangiare. Pensati per i soldati che non hanno fornelli né fuoco.
    Reade: E nemmeno le papille gustative!
  • Patterson: Sul serio, che diavolo sta succedendo?
    Reade: Già e dove siamo?
    Zapata: Come ci avete trovati e tu dov'eri finita?
    Jane: È una lunga storia.
    Reade: Il tempo non ci manca, il carrarmato è lentissimo!

Episodio 3, Caccia ai topi[modifica]

  • Rich: Be', glielo renderemo un po' più difficile, non so se mi segui.
    Patterson: Vuoi intralciare la giustizia?
    Rich: Vedo che mi segui!
    Patterson: La squadra ha appena iniziato a fidarsi di te, vuoi rischiare di mandare tutto all'aria?
    Rich: Se vuol dire evitare molte accuse penali, sì, sì lo voglio eccome e anche tu.

Episodio 4, L'FBI[modifica]

  • [Spezzoni del video del matrimonio di Kurt e Jane]
    Reade: E non vediamo l'ora di capire come due degli alpha più testardi e ultra competitivi funzioneranno come coppia.
    Zapata: Sì, sarà un matrimonio estremamente interessante da seguire per tutti noi!
    [...]
    Kurt: Non sono per niente bravo ad esprimere i sentimenti, per questo ci ho messo tanto a fare la prima mossa... non posso credere a questa fortuna, è splendido ciò che siamo diventati e mi piace la persona... l'uomo che mi hai fatto diventare. Sei la mia stella polare, sei il mio punto di partenza e il mio punto d'arrivo... e visto che sono arrivato, felice matrimonio a mia moglie.
    [...]
    Hirst: Ciao Kurt e Jane, ci siamo conosciuti solo recentemente ma vedo già con chiarezza che incredibile squadra siete e a dispetto dei bei traguardi, arriveranno dei giorni in cui farcela vi sembrerà impossibile ma sarà quello il momento di farvi forza a vicenda. Ai bei momenti e ai meno belli. Che il potere dell'amore possa dominarli entrambi.
    [...]
    Patterson: Weller e Jane è il mio turno, ok, dunque... se la vita fosse Dungeons & Dragons, Jane tu saresti un elfo paladino e Weller tu saresti un nano monaco, sì saresti alto 1 metro e 20 ma sai forse avresti considerato il mago un tantino troppo nerd, quindi, ok... quello che sto cercando di dire è che siete incredibili guerrieri se siete soli ma insieme sconfiggerete qualsiasi cosa.

Episodio 8, Cittadini sotto copertura[modifica]

  • Rich: Marco? Marco? Marco?
    Patterson: Non dico Polo! Perché ci hai messo tanto, devi aiutarmi ad uscire!
    Rich: Perché siete tutti convinti che io sappia scappare da qui?! Va bene, ammetto che ho un piano pronto nel caso voi decidiate di rispedirmi in gabbia!
  • Questa è la tua idea? Stamattina sono stata falsamente accusata di un reato e adesso ne commettiamo uno vero? E va bene! (Patterson) [al telefono con Kurt]
  • Non ho molti amici, non rischio di perdere quelli che ho per una cosa superficiale e volubile come la completa e totale libertà! (Rich)

Altri progetti[modifica]