Broken Sword 5: La maledizione del serpente

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Broken Sword 5: La maledizione del serpente

Titolo originale

Broken Sword 5: The serpent's curse

Ideazione Charles Cecil
Sviluppo Revolution Software
Pubblicazione Revolution Software
Anno 2013
Genere avventura grafica
Piattaforma Microsoft Windows, Mac OS X, Linux, PlayStation Vita, Android, iOS, PlayStation 4, Xbox One
Serie Broken Sword
Preceduto da Broken Sword: L'angelo della morte

Broken Sword 5: La maledizione del serpente, videogioco del 2013.

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Parigi in primavera: la passione, il romanticismo... l'amour... Assicuravo opere d'arte. Ci pagavo l'affitto. A malapena. Poi, per caso, incontrai Nico a una mostra privata. (George)
  • Una boccetta di Bret. L'etichetta diceva "Per risvegliare l'animale che è in te". (George)
  • Preparavamo litri di caffè per sostenere la lotta! Non ho mai preparato tanto caffè. Per questo i nostri intrepidi eroi passavano ore a fare pipì... (Barista)
  • Lo champagne è una panacea nei momenti bui. (Laine)
  • Sono un domenicano, George. Il mio ordine è stato creato per cercare e distruggere l'eresia. (Simeon)
  • Non permettere... la tavola... Vogliono evocare il Diavolo... Lucifero in persona! (Simeon) [ultime parole]
  • Il bene e il male sono solo prodotti della condizione umana. (Marquès)
  • Libero arbitrio... obbedendo agli ordini. Questo sì che è un vero paradosso! (Rastrello)
  • Cosa avevo fatto per meritare l'ira di tutte le capre del mondo? (George)
  • La dinamite è instabile, imprevedibile e pericolosa. Proprio come una donna. (Rastrello)
  • Se non riesci a riparare una cosa con del nastro adesivo, vuol dire che ne stai usando troppo poco. (George)

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Barista: Non sappiamo ciò che vogliamo ma siamo responsabili di ciò che siamo.
    Nico: C'è stato un delitto...
    Barista: È terribile, madame. Sa come si dice...
    Nico: No, ma sono sicura che me lo dirà.
    Barista: La vita inizia oltre la disperazione.
  • Nico: Che cosa sa di Henri?
    Simeon: Una vittima innocente. Per quanto ognuno di noi possa definirsi tale. Se ha esposto opere blasfeme come il quadro di El Serp, chissà quali altri peccati poteva nascondere!
    Nico [fra sé]: Padre Simeon mi faceva sentire in colpa, come tutti i religiosi.
  • Nico [brindisi]: Ai nuovi amici!
    Laine: All'amore!
  • Nico: Secondo te questo è davvero l'Eden?
    George: Uhm... Se vedi una mela... pensaci bene, prima di mangiarla.
  • Langham: Il mondo accoglierà Lucifero! Cosa ti dà il diritto di impedire la sua venuta?
    George: Il libero arbitrio. È ciò che abbiamo. L'umanità possiede il libero arbitrio. L'ultima parte della Trinità.

Altri progetti[modifica]