Broken Sword

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Broken Sword, serie di videogiochi creata dalla Revolution Software.

Broken Sword: Il Segreto dei Templari[modifica]

Frasi[modifica]

  • Parigi in autunno. Gli ultimi mesi dell'anno e la fine del millennio. In questa città ho molti ricordi: bar, musica, amore e morte. (George Stobbart)
  • Quando mi ripresi tutto ciò che potevo sentire era l'incessante rumore del traffico. Tutto continuò come se niente fosse, ma l'esplosione avrebbe cambiato la mia vita per sempre. (George Stobbart)
  • Comprare spiedino, comprare spiedino! Molto buonissimo! (Venditore di kebab in Siria)
  • Mi guardò come se avessi scoreggiato ad un funerale. (George Stobbart)
  • Rosseau! Doppiogiochista, traditore! (Nico Collard)
  • ...e non attraversare prima che appaia l'omino verde! (Sergente Mou)
  • Rimpianto e rimorso sono dei sentimenti strani, rendono le persone degli attori esagerati. (George Stobbart)
  • Il ragazzo con la faccia a forma di cucchiaio sembrava triste e di malumore. Sembrava un vegetariano in un mattatoio. (George Stobbart)
  • Era Kahn! Sentii quella strana sensazione allo stomaco che di solito mi fa correre al bagno. (George Stobbart)

Dialoghi[modifica]

  • Sergente Moue: Fermo! Non ti muovere!
    George Stobbart: Ahh, non sparare! Sono innocente! Sono Americano!
    Sergente Moue: Deciditi!
  • Contessa Vansconcellos: Questa è l'unica struttura della casa che risale all'epoca dei templari.
    George Stobbart: Ah, e che cos'è? Una casa per l'Estate?
    Contessa Vasconcellos: No, è un mausoleo.
    George Stobbart: Ah...


Broken Sword II: La profezia dei Maya[modifica]

Frasi[modifica]

  • Rimasi lontano da Parigi senza vedere Nico per quasi sei mesi. Volevo celebrare il nostro ricongiungimento, ma lei aveva altri piani. (George Stobbart)
  • C'erano soltanto tre cose che non mi piacevano dei ragni... Il loro aspetto, il loro modo di muoversi e il fatto che vivessero sul mio stesso pianeta. Il ragno era grosso, brutto e peloso, e certamente non era nativo dell'Europa. (George Stobbart)

Dialoghi[modifica]

  • Nico Collard: Chi diavolo è lei?
    Robert Foster: Joey? Sei tu?
    Nico Collard: Oh, adesso mi ricordo. Ehi, ascolti, non si avvicini a quel buco!
    Robert Foster: Nessuno dice a Robert Foster quello che deve fare!
    Nico Collard: Non capisce! Ci sono già passata... C'è qualcosa di orribile là dentro... un mostro con i tentacoli!
    Robert Foster: Lei è pazza!
    [Foster si dirige verso il buco nella parete e viene catturato dal mostro]
    Nico Collard: Non fanno più le animazioni di una volta...

Broken Sword III: Il Sonno del Drago[modifica]

Frasi[modifica]

  • Nico, se il mondo dovesse finire premendo questo pulsante, ti chiedo scusa per tutte le cose cattive che ti ho detto. (George Stobbart)

Dialoghi[modifica]

  • Harry: Allora George, ce l'hai la fidanzata?
    George: Non proprio...
    Harry: Che vuol dire "non proprio"?
    George: C'era una ragazza, a Parigi, ma non ha funzionato...
    Harry: Grandioso, amico! Ho sentito cose incredibili sulle francesi... Ehi, credi che le potrebbe interessare un vero maschio australiano come me?
    George: Solo se le servisse a far carriera...

Broken Sword IV: L'Angelo della Morte[modifica]

  • Anna Maria: Lei è un'esperto del Medioevo, vero?
    George: Certo, anche quando mi sparano addosso!

Altri progetti[modifica]