Champagne

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Champagne

Citazioni sullo champagne.

  • A champagne donato | non si guarda in coppa. (Marcello Marchesi)
  • Al di sopra degli otto gradi, lo champagne è camomilla. (Bella di giorno)
  • Chi ha inventato lo champagne | è chiaro, è lampante, | aveva proprio noi in mente. | Chi ha inventato lo champagne | non poteva ignorare | quel che volevamo fare. | Vogliam volare su un mare di champagne | e gridare tutt'intorno | da che mondo è mondo | né donna né uomo | è mai stato felice quanto lo siamo noi. (Gigi)
  • Dev'essere una specie di limonata. (Il pranzo di Babette)
  • Già nel XIX secolo i produttori di champagne diffusero una finta citazione attribuita a Madame Pompadour secondo cui «le champagne est le seul vin qui laisse la femme belle après boire». Ma a quei tempi, almeno, l'ipocrisia si fermava un centimetro prima del ridicolo e sotto la parrucca incipriata della Pompadour non mettevano in caratteri minuscoli la scritta "bevi responsabilmente". (Tommaso Labranca)
  • Grandi vigneti, grandi botti lì a invecchiare, perché poi un povero sciocco lo assaggi solo perché una donnetta possa dire che quel vino le stuzzica il nasino! (Caccia al ladro)
  • Il tratto più aristocratico della bottiglia di champagne è che non consente che le si rimetta il tappo. (Ramón Gómez de la Serna)
  • La vita è troppo breve per bere prosecco. Champagne ci vuole! (1992)
  • Le avventure amorose cominciano nello champagne e finiscono nella camomilla. (Valery Larbaud)
  • Lo champagne è una panacea nei momenti bui. (Broken Sword 5: La maledizione del serpente)
  • Non ricordo di aver mai bevuto champagne di prima mattina. Con la prima colazione in molte occasioni. Ma mai prima della prima. (Colazione da Tiffany)
  • Quanto allo champagne, chi non sa che è il miglior tonico che esista? Non posso farne a meno. (Rosamond Lehmann)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]