Campionato mondiale di calcio 2022

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Logo dell'edizione

Citazioni sul campionato mondiale di calcio 2022.

  • Il giro d'affari di 17 miliardi di questo grande evento rappresenta tantissimo, ma non vale la quantità di emissioni di CO2 equivalente, pari al consumo annuale dell'Islanda per otto. Non vale di sicuro la desalinizzazione dei mari, ma soprattutto non vale e non ripagherà mai tutte le violazioni dei diritti delle donne in Qatar, un Paese in cui si applica il sistema di tutela maschile.
    Di sicuro non ripagherà le persecuzioni nei confronti delle persone LGBTQ che vengono ancora oggi sbattute fuori da quegli stadi, in un Paese in cui, per gli atti omosessuali tra maschi adulti e consenzienti, è prevista una pena da uno a tre anni di reclusione. [...] tutti quei guadagni non restituiranno mai la vita a 6.500 migranti morti sul lavoro in circa dieci anni, dodici alla settimana, e le cui famiglie non hanno ricevuto alcun risarcimento. (Marco Grimaldi)
  • La scelta del Qatar è stata un errore (Joseph Blatter)
  • Questo Mondiale non si sarebbe dovuto giocare. O meglio non si doveva assegnare al Qatar, che si è offerto allo sport più bello del mondo calpestando i diritti umani, corrompendo, imbrogliando, grazie alla complicità dei signori del football, che glielo hanno venduto nel 2010. Gli stessi che all'inizio volevano che si giocasse un Mondiale in estate, nel deserto, pensate un po': una cosa impossibile, eppure tutto ha un prezzo. A proposito di cifre, nelle casse della FIFA questo evento planetario porterà 5 miliardi e mezzo di dollari. Quindi, quando il sogno di andare ai Mondiali da campioni d'Europa è sfumato, noi ci siamo interrogati sul senso di questo Mondiale senza l'Italia. Aveva senso fare la trasmissione? Aveva senso tenerlo in esclusiva? Decidere non è stato facile, poi ci siamo detti che il Mondiale è di tutti, e non di qualche privilegiato, così come lo sono le Olimpiadi, le Paralimpiadi, e non solo questi, ma i tanti eventi sportivi che la Rai da sempre porta nelle nostre case, perché questa è la nobiltà del servizio pubblico, questa è l'essenza della Rai. (Alessandra De Stefano)
  • Occorre consapevolezza planetaria dell'unicità di questo Mondiale con tutto quello che si porta dietro, purtroppo non solo stavolta, in termini di rispetto dei diritti umani e dei diritti civili nella costruzione degli stadi. (Andrea Abodi)
  • Oggi i Mondiali in Qatar sono la prova, in realtà, di come la diplomazia sportiva possa realizzare una trasformazione storica di un Paese con riforme che hanno ispirato il mondo arabo. Io da sola ho detto che il Qatar è all'avanguardia nei diritti dei lavoratori, abolendo la kafala e riducendo il salario minimo. (Eva Kaili)
  • Possiamo e dobbiamo assumere l'impegno di non ripetere mai più questo genere di eventi in luoghi che non rispettino i diritti umani, civili, politici e sociali delle persone. (Marco Grimaldi)
  • Se facciamo due passi indietro, il Qatar offre possibilità a centinaia di migliaia di immigrati e lo fa in maniera legale. Noi in Europa chiudiamo le frontiere, creiamo stranieri illegali: Per cercare di venire in Europa sono morte 26 mila persone. L'Europa dovrebbe fare come il Qatar, creare condizioni legali per i lavoratori stranieri. Certo, le riforme hanno bisogno di tempo, di anni e anni. Ma chi è qui in Qatar, da lavoratore straniero, lo è in maniera legale e ha tutta l'assistenza, anche sanitaria. In Qatar ognuno è benvenuto di qualunque religione, di qualunque orientamento sessuale sia. Il Mondiale è una straordinaria occasioni di avvicinare il mondo occidentale al mondo arabo. Abbiamo una storia diversa, veniamo da culture diverse, ma facciamo parte dello stesso mondo (Gianni Infantino)
  • Una settimana prima del Congresso della FIFA l'allora presidente della UEFA Michel Platini mi chiamò e mi disse che il nostro piano [di assegnare i Mondiali a Russia e Stati Uniti] non avrebbe funzionato. Mi disse che l'allora presidente francese Nicolas Sarkozy, in contatto con il principe ereditario del Qatar, gli aveva chiesto di fare il possibile per assegnare il torneo al paese arabo... Sei mesi dopo, il Qatar ha acquistato aerei da caccia francesi per 14,6 miliardi di dollari (Joseph Blatter)

Altri progetti[modifica]