Carson McCullers

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Carson McCullers, 1959

Carson McCullers (1917 – 1967), nata Lula Carson Smith, scrittrice statunitense.

Incipit di alcune opere[modifica]

La ballata del caffè triste[modifica]

Il paese in sé è squallido: non c'è nulla tranne la filanda del cotone, le case di due stanze dove vivono gli operai, pochi alberi di pesco, una chiesa con due finestre colorate e una misera via principale, lunga appena un centinaio di metri.[2]

Orologio senza lancette[modifica]

La morte è sempre la stessa, ma ogni uomo muore a suo modo.[3]

Note[modifica]

  1. Titolo di un romanzo (Longanesi, 1949).
  2. Citato in Giacomo Papi, Federica Presutto, Riccardo Renzi, Antonio Stella, Incipit, Skira, 2018. ISBN 9788857238937
  3. Citato in Fruttero & Lucentini, Íncipit, Mondadori, 1993.

Altri progetti[modifica]