Vai al contenuto

Charlize Theron

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Charlize Theron nel 2017

Monster

  • Miglior attrice (2004)

Charlize Theron (1975 – vivente), attrice e modella sudafricana naturalizzata statunitense.

Citazioni di Charlize Theron[modifica]

  • [Su Hancock] Mi ha appassionato molto il soggetto e mi è piaciuta molto la gente con cui ho lavorato. Se scelgo qualcosa di diverso, come Hancock, vuol dire la storia è coinvolgente, che si tratta di una vera sfida. E poi ero sicura di divertirmi da morire con Will Smith.[1]
  • Nel mio paese, il Sud Africa, [...] abbiamo una mentalità molto più semplice di quella americana, ma anche più elastica. In America ci sono più regole: se una madre sculaccia il suo bambino, rischia la galera.[2]
  • Penso di essere sexy e non sono cresciuta con una madre che mi ha fatto sentire in colpa per il mio corpo.[1]
  • Se uno fosse sempre felice, non sarebbe capace di apprezzare nulla.[3]
  • Sono una donna che va dritta, non torno mai sui miei passi.[3]

«Sono single e felice. Non voglio attorno guastafeste»

Intervista di Alessandra Venezia, iodonna.it, 8 febbraio 2020.

  • Non credo che esisterà mai una società ideale, totalmente paritaria. Gli esseri umani saranno sempre complicati, confusi, pasticcioni e proni a commettere errori. Ma penso anche che nel mondo dei nostri figli i comportamenti inaccettabili saranno puniti. Il cattivo comunque ci sarà sempre, è inevitabile.
  • Quando avevo vent'anni sentivo il bisogno di modulare, di plasmare il mio temperamento a seconda della relazione. Cercavo di farmi più piccola, come se così fosse possibile rendere il rapporto più significativo. Col passare degli anni ho però capito che questo non funzionava per me e ora non voglio più inibirmi o bloccarmi, non porta a niente di buono.
  • Se c'è una qualità che noi donne del Sudafrica abbiamo, è la resilienza, la tendenza a non arrenderci. Se cresci in un Paese come il mio impari subito a superare ostacoli e a essere tenace.

Note[modifica]

  1. a b Citato in Bruno Lester, Charlize Theron si racconta «I colleghi? Li vorrei toccare», corriere.it, 27 agosto 2008.
  2. Citato in Gabriele Rifilato (a cura di), Dizionario degli attori: Gli attori del nostro tempo, Roma, Rai-Eri, 2005. ISBN 8839712895.
  3. a b Citato in Charlize Theron: «Io bella, fortunata e quasi sempre infelice», vanityfair.it, 3 dicembre 2011.

Film[modifica]

Altri progetti[modifica]

donne Portale Donne: accedi alle voci di Wikiquote che trattano di donne