Chicago Med

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Chicago Med

Serie TV

Immagine Chicago-Med Logo.svg.
Titolo originale

Chicago Med

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno

2015 – in corso

Genere drammatico, medico
Stagioni 4
Episodi 61
Ideatore Michael Brandt, Derek Haas, Dick Wolf, Matt Olmstead
Rete televisiva NBC
Interpreti e personaggi

Chicago Med, serie televisiva statunitense trasmessa dal 2015.

Stagione 1[modifica]

Episodio 3, Piano di riserva[modifica]

  • Dr. Charles: È tuo padre?
    Connor: Sì.
    Dr. Charles: Padri come il tuo sono quelli che mi danno lavoro!

Episodio 4, Eroe per sbaglio[modifica]

  • Will: Dio... è troppo ingiusto.
    Dr. Abrams: Ti serve un perché? Il mondo fa schifo. Ecco perché.

Episodio 7, I limiti della legge[modifica]

  • Maggie: E avete notato una cosa? Ha le mie ciglia!
    April: Farlo nascere non ti da il suo DNA!
    Maggie: Vi può sorprendere il potere di queste mani!
  • Incredibili quanto possa essere stupido un medico! (Maggie)

Episodio 9, Scelte[modifica]

  • Non ci credo! Una donna ci ha dato zero perché il camice era stretto ed un altro si lamenta perché non è riuscito a cambiare il canale della tv. Anche io voglio dare dei voti, vomita in sala d'attesa, zero! Urina per terra, zero! Roba da matti! (Maggie)

Episodio 10, Chiarezza[modifica]

  • Reese: Quarto tempo, fine del nono inning, mi dia una palla coach!
    Charles: Rudimenti di hockey, football e baseball in una sola frase, impressionante!

Episodio 13, Noi[modifica]

  • Choi: Il giorno del risultato ho vomitato sei volte e sono svenuto. Stai andando bene!
    Reese: Lei non ha vomitato, né è svenuto!
    Choi: Ma avrei voluto!
    Reese: Il pronto soccorso era la sua prima scelta?
    Choi: La mia unica scelta. Non ho mai voluto altro.
    Reese: Una fornitura a vita di tizi mucciolosi e arrabbiati?
    Choi: Ha i suoi lati negativi ma quanti lavori esistono che ti permettono di salvare veramente delle vite? ... molti di noi trovano gratificante patologia.
    Reese: Anche lei?
    Choi: No! Non la capisco affatto.

Episodio 16, Commissione[modifica]

  • Maggie: Ah, vedo che è lo specializzando anziano che si occupa di tenere in riga quei dottori!
    Goodwin: Perfetto! Colui che dovrebbe far rispettare le regole, è il primo che le infrange! [parlando di Will]

Stagione 2[modifica]

Episodio 2, Equilibrio delicato[modifica]

  • Charles: Tutto bene dottore?
    Will: Problemi economici, imbarazzanti. Anzi, direi logoranti in realtà.
    Charles: Ti offro il pranzo?
    Will: Preferirei un assegno!
  • Will: La ricerca del coinquilino non va bene.
    Maggie: Stai cercando su internet, cosa pretendi!
    Will: È il social network dell'ospedale! Non so, qualcuno come me.
    Maggie: Oh, cioè un caparbio che infrange le regole dominante? Buona fortuna!
    Will: Così mi dici? Dopo che mi hai messo a terra?

Episodio 4, Custode di mio fratello[modifica]

  • Will: Come va tra voi due?
    Natalie: Cosa?
    Will: Tu e Jeff.
    Natalie: Di cosa stai parlando?
    Will: Natalie, lo sanno tutti! Fai bene. Dico solo che sembri più felice da un po', è bello.
    Natalie: Scusa, quando dici lo sanno tutti, chi...
    Will: Lo staff del pronto soccorso, gli autisti delle ambulanze, i paramedici... anche lo svitato qua fuori che si crede Gesù!
    Natalie: Capito. Quindi gli stessi che sanno di te e Nina.

Episodio 5, Misure estreme[modifica]

  • La gente crede che il sesso sia un argomento delicato... lo sono molto di più i soldi. (Charles)

Episodio 8, L'escamotage[modifica]

  • Lo sa, mio nonno diceva sempre mai lottare contro un maiale; vi sporcherete entrambi ma al maiale piace un sacco. (Sharon)

Episodio 17, Lunedì di lutto[modifica]

  • La beffa dei sentimenti. Tutti pensiamo che se li sopprimiamo abbastanza spariranno ma alla fine non funziona mai. (Charles)
  • Will: Incredibile cosa può fare la mente, vero?
    Charles: Mh, mi da da lavorare, questo è sicuro!

Altri progetti[modifica]