Vai al contenuto

Clay Regazzoni

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Clay Regazzoni (1971)

Gianclaudio Giuseppe Regazzoni, meglio noto come Clay Regazzoni (1939 – 2006), pilota automobilistico svizzero.

Citazioni di Clay Regazzoni[modifica]

  • [Sul Gran Premio d'Europa 1997] È giusto riconoscere i meriti del canadese [Jacques Villeneuve] che ieri ha vinto meritatamente. Nel sorpasso è stato perfetto e Schumacher, trovandosi alle corde, ha fatto una manovra che non è degna di un campione del mondo. La manovra di Schumacher comunque è stata voluta, ma quello che è grave è che il tedesco ha detto che rifarebbe in pieno quello che ha fatto, dimostrando quindi dei limiti come uomo e come sportivo. Come pilota comunque non si discute. È il migliore.[1]

Citazioni su Clay Regazzoni[modifica]

  • Anche se non diventammo mai veramente amici, l'ho sempre apprezzato. (Niki Lauda)
  • Pensando positivo e vivendo sempre fino in fondo tutte le esperienze, Clay Regazzoni mi ha insegnato ad amare la vita. Il gusto della vita l'ho imparato proprio da Clay, e dopo il mio incidente il suo insegnamento è stato ancora più prezioso. Perché se c'era un talento di Clay superiore agli altri questo era il suo pensare positivo. (Niki Lauda)
  • Viveur, danseur, calciatore, tennista e, a tempo perso, pilota: così ho definito Clay Regazzoni, il brillante, intramontabile Clay, ospite d'onore ideale per le più disparate manifestazioni alla moda, grande risorsa dei rotocalchi femminili. Lo contattai fin dal 1969 [...]. L'anno dopo vinse un memorabile Gran Premio d'Italia a Monza. Poi si affinò, come stile e temperamento, che era fra i più audaci, fino a diventare un ottimo professionista. Gli avversari lo hanno sempre rispettato. (Enzo Ferrari)

Note[modifica]

  1. Citato in Ferrari: è stato un anno straordinario, repubblica.it, 27 ottobre 1997.

Altri progetti[modifica]