Condominio

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Condominio in Canada

Citazioni sul condominio.

  • Cani che abbaiano, voci indistinte, musica improvvisa, martellate, mobili trascinati, odore di cavolo, tonfi, urla, corse di bambini, festicciole, orgasmi soffocati, risa, porte sbattute, sciacquoni, colpi di tosse, passi pesanti, pianti di neonati, grida di esultanza, applausi, bestemmie, squilli di telefono, pianoforti e chitarre, grida per le scale.
    Un condominio, insomma. (Marco Presta)
  • Condominio. Homo condomini lupus.[1] (Marcello Marchesi)
  • È vero, lo so bene che si può vivere per tutta la vita in un condominio di Manhattan, senza far la conoscenza dei propri vicini. (H. L. Gold)
  • L'uomo post-moderno può sentirsi nella condizione di straniero nel suo stesso condominio. (Cecilia Gatto Trocchi)

Note[modifica]

  1. Cfr. espressione latina: «homo homini lupus» («l'uomo è lupo per l'uomo») e Tito Maccio Plauto: «lupus est homo homini.» Cfr. voce su Wikipedia.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]