Debora Caprioglio

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Debora Caprioglio nel 2013

Debora Caprioglio (1968 – vivente), attrice e showgirl italiana.

Citazioni di Debora Caprioglio[modifica]

  • Durante le riprese di Paganini Klaus era intrattabile e comunque, sempre nervoso; nulla a che vedere con l’uomo che avevo conosciuto sul set di Nosferatu a Venezia. Credo sentisse troppo il peso della responsabilità per quello che – a suo dire – avrebbe dovuto essere il film più importante della sua carriera. Klaus si era completamente isolato. E così se durante le riprese di Nosferatu accadeva spesso di rimanere a cena con Augusto e altri uomini della produzione, con Paganini facevamo vita separata.[1]
  • Negli anni ho scoperto che per me questo lavoro è la linfa vitale di cui mi nutro quotidianamente.[2]
  • [Su Klaus Kinski] Non comprendevo allora, ma era un grandissimo artista. Aveva un amore maniacale per il cinema, per il suo lavoro. Quando preparava i film o i personaggi aveva con loro una profonda immedesimazione. Per fare Paganini, che è stato il mio primo film, si vestiva da Paganini tutti i giorni e girava per casa ascoltando musica classica a tutto volume![3]
  • [Sul suo ruolo in Paprika] Se mi sono mai pentita? Questa è una domanda settimanale per me. No. Pentirsi di aver fatto una cosa, a meno che non sia un omicidio, credo sia superfluo. Non serve a niente. Dopo questo inizio, l'importante è aver fatto carriera in altro modo.[4]

Note[modifica]

  1. Citato in Stefano Loparco, Sul set di Paganini - voci dal profondo, ottobre 2016
  2. Dall'intervista di Roberto Mazzone Debora Caprioglio: "Il teatro è la mia linfa vitale", teatro.it, 29 gennaio 2019.
  3. Dall'intervista Debora Caprioglio: “Quella volta sul set con Klaus Kinski..”, ilgiornaleoff.it, 16 giugno 2020.
  4. Da un'intervista a Vieni da me, Rai 1; citato in Debora Caprioglio: "Paprika di Tinto Brass? Non mi sono pentita", fanpage.it, 4 novembre 2019.

Filmografia[modifica]

Altri progetti[modifica]