Dino Villani

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Dino Villani (1898 – 1989), pubblicitario, pittore, incisore e critico d'arte italiano.

Citazioni di Dino Villani[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Alla mostra del Mantegna, a Mantova, si sono portati da Milano torpedoni di lavoratori. Si era stampato un catalogo molto bello. Dissero che ne bastavano 2000 copie e invece se ne sono dovute stampare 22 mila. E tutte sono state vendute. Quel catalogo è stato la base del successo della mostra.[1]
  • [In occasione di un concorso di Miss Italia] Amici giudici, scegliete quella che dareste come fidanzata a vostro figlio.[2]

Note[modifica]

  1. Citato in Giuseppe Bonzio, Per imporre Lucia Bosè la fotografò nel letto, Corriere dell'Informazione, 28 dicembre 1978, p. 4.
  2. Citato in Gaetano Afeltra, L'inventore di Miss Italia, Corriere della Sera, 3 novembre 1991, p. 7.

Altri progetti[modifica]