Discussione:Charles-Maurice de Talleyrand-Périgord

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Senza fonte[modifica]

  • La Francia e l'Inghilterra devono essere unite come il cavallo al cavaliere. L'importante è non essere il cavallo.
  • La reputazione di un uomo è come la sua ombra: gigantesca quando lo precede, di proporzioni minuscole quando lo segue.
  • Mai parlare male di voi stessi. Penseranno i vostri amici ad affrontare a sufficienza l'argomento.
  • Non fidatevi dei primi impulsi: sono quasi sempre buoni.
  • Per renderti simpatico in società, devi lasciarti insegnare molte cose che già sai.
  • Quando le cose cambiano, cambiano davvero.

Attribuite[modifica]

Attribuita anche a Joseph Fouché[1]
  • Il potere logora chi non ce l'ha.
Attribuita anche a Giulio Andreotti
  • Il caffè dev'essere caldo come l'inferno, nero come il diavolo, puro come un angelo e dolce come l'amore.[2]
  • Non hanno appreso nulla, non hanno dimenticato nulla. [3]
Ils n'ont rien appris, ni rien oublié.
Note
  1. Frase attribuita al Talleyrand a proposito del rapimento di Louis Antoine Henry de Bourbon-Condé, Duca d'Enghien, fuori dei confini nazionali (Ettenheim nel Baden) e della sua esecuzione capitale disposte da Napoleone I Bonaparte (1804) su suggerimento dello stesso Talleyrand. Alcuni storici tuttavia attribuiscono questa frase invece all'allora capo della polizia Joseph Fouché, che per altro, fu anch'egli partecipe dell'organizzazione del rapimento.
  2. Attribuito anche a Micheil Bakunin da Kaminski in: Bakunin, Vita di un rivoluzionario.
  3. La frase è del cav. De Panat a Mallet du Pan, scritta da Londra nel 1796, intorno ai realisti rifugiati in Inghilterra; cfr. Giuseppe Fumagalli, Chi l'ha detto?, Hoepli, 1921, p. 131.