Egitto

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Citazioni sull'Egitto e gli egiziani.

Citazioni[modifica]

  • Perché piangi, o Asclepio? Di mali ancora più dolorosi di questi dovrà fare esperienza l'Egitto, e di ancor peggiori sciagure esso sarà stipato. La terra che un tempo era santa, amantissima di dio, la terra che era l'unica in cui, per merito della sua devozione, gli dèi abitavano, la terra maestra di santità e di fede, sarà un esempio di totale incredulità. Nella loro pazzia, le genti di quel tempo non troveranno nel mondo niente che meriti meraviglia o adorazione. (Ermete Trismegisto)
  • Sono tutto dell'Egitto e l'Egitto è tutto per me. (Jean-François Champollion)

Jean Cocteau[modifica]

  • In Egitto niente si decide e nulla si paga senza assumere atteggiamenti misteriosi e senza che il più ingenuo mercato prenda l'aspetto di losco traffico. Il più piccolo acquisto richiede una sceneggiatura fatta di occhiate e di conciliaboli.
  • Sulla carta d'Egitto, l'Egitto è una pietra funeraria.
  • Temevo il lato colossale dell'Egitto: invece, i suoi colossi non sono smisurati e non disturbano l'armonia di una terra proporzionata agli uomini. È una razza di giganti e basta.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]