Emilio '90

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Emilio '90, trasmissione comica italiana andata in onda dal giugno al luglio 1990. Ideata da Zuzzurro e Gaspare per la regia di Marco Mattolini.

Andrea Brambilla[modifica]

  • L'anno scorso, come redazione, noi avevamo una via di mezzo fra una fermata della metropolitana russa e un cesso ungherese.
  • Dominique: [Il portiere] è l'unico giocatore che può toccare la palla con le mani.
    Zuzzurro: E non per scaramanzia...
  • Kinder: Sente che suonano?
    Gaspare: E allora vada ad aprire!
    Kinder: Che cosa?
    Gaspare: La porta, no? Se suonano vada ad aprire.
    Kinder: Ma perché devo aprir la porta?
    Gaspare: Ma perché quando uno suona, uno apre la porta!
    Kinder: Ma se davanti a casa sua passa la banda che suona, lei le apre la porta e la fa entrare tutta in casa?
  • Zuzzurro: Sa dove vado adesso? A farmi una doccia?
    Sindaco di Montezemolo: Con l'acqua?
    Zuzzurro: E come me la faccio, a secco? Mica son di Montezemolo, oh...
  • Dov'è lei? (il cameraman Ezechiele rivolto all'intervistato di turno)
  • La mucca Ugo, la mucca che fa un latte che sembra un sugo.
  • So che ha vinto 1-0 il Camerun, perché il giocatore del Camerun che ha segnato per la gioia è saltato così in alto che ce l'ho qua attaccato al satellite (Kinder a proposito di Omam-Biyik, autore del goal decisivo in Camerun-Argentina 1-0)

Nino Formicola[modifica]

  • Pistarino: Quella Chiara Sani lì... Cos'avrà più di me Chiara Sani? Forza!
    Gaspare: Te lo dico, vuoi che ti faccia un disegnino?
  • Questo servizio era schifido e urfido (commentando uno dei servizi di Pistarino da Santo Domingo)
  • Gaspare: Mi sente?
    Kinder: Nooo!
    Gaspare: Mi sente?
    Kinder: Nooo!
    Gaspare: Come cavolo fa a dire di no se non mi sente?
    Kinder: Beh, vuole che le dica sì, scusi?

Carlo Pistarino[modifica]

  • Sindaco di Montezemolo (davanti alla parete della sua sala): Quando parlo con voi, mi sembra di stare davanti a una parete bianca!
    Gaspare: Signor sindaco, siamo qua!
    Sindaco (girandosi): Ma va?
  • Uno due tre, prova... Vai a ruota libera, caro, quando devo tacere io taccio (e continua a parlare).
  • Con questo ti saluto e non dico più una parola. Perché io so quando è il momento di tacere... (continuando a interrompere Gaspare che cerca di riprendere il discorso) So quando questa bocca deve tacere e quindi, quand'è il momento di tacere, io taccio, a te studio la linea, ciao, basta. Che un fulmine mi colga nella fronte se io adesso dico ancora una sola parola. Da questa bocca non uscirà più niente, a te studio, ciao, basta, ciao. La Madonna mi è testimone: io non sto parlando, quella che si sente è la voce di un altro. Io voglio tacere e quando taccio, taccio, a te studio.
  • Zuzzurro: Pubblicità
    Gaspare: Pubblicità
    Dominique: Pubblicità
    Gaspare: Pubblicità
    Zuzzurro: Pubblic... Pubblicità
    Gaspare: Pubblicità
    Sindaco di Montezemolo: Volevo stare zitto, ma mi tocca parlare: siete tre imbecilli! Pubblicità, vai, ciao, caro!
  • Sindaco di Montezemolo: Le nostre terme sono uniche al mondo, caro.
    Gaspare: Perché?
    Sindaco: Non hanno l'acqua.
  • Sindaco di Montezemolo: Mi ricordo che [Luca Cordero] disse: "Organizzo io il campionato del mondo di biglie di Montezemolo". Ha iniziato costruendo la pista. Ha detto: "Buttiamo giù la cattedrale". Mi ricordo che disse: "La chiesa non serve a nulla, il municipio lo mettiamo qua, qui apriamo dei lavori, là buttiamo". Quando mi presentai con le biglie, lui non mi lasciò giocare. Disse che non erano omologate.
    Gaspare: E quelle omologate chi le aveva?
    Sindaco di Montezemolo: Le aveva solo lui.
  • È un grave errore quello di pensare che l'Expo è a Venezia, l'Expo l'abbiamo fatta per primi noi qui a Montezemolo. Montezemolo non si trova in un posto qualsiasi (...) il nostro paese è vicino al Po, che ora si chiama ex Po, è diventato una cloaca, ormai.
  • Gaspare: "E cos'altro avete di bello in questo museo?"
    Sindaco di Montezemolo: Beh, che dirti, in questo museo abbiamo... Pomodoro.
    Gaspare:E chi l'ha autenticato?
    Sindaco di Montezemolo: La Cirio.
  • Il Comune si trova in Piazza Edwige; Piazza Edwige è quella piazza che si trova arrivando in fondo a Largo Edwige, che è una traversa di Via Edwige, che sbuca da Corso Edwige e direttamente sulla destra c'è Vico Edwige corto.
  • Gaspare: "Per organizzare un mondiale o un'expo ci vuole un'organizzazione a lato. Servono le hostess, per esempio. Voi le avevate le hostess?"
    Sindaco di Montezemolo: Noi avevamo le hostess che ci ha procurato Luca.
    Gaspare: Ah sì? E che hostess erano?
    Sindaco di Montezemolo: Le ha portate lui dal Brasile, un'operazione riuscitissima: difatti ci siamo accorti che erano uomini solo dopo due anni (...) Però non le abbiamo buttate via, povere ragazze.
    Gaspare: E adesso cosa fanno?
    Sindaco di Montezemolo: Sono ancora a Montezemolo, una fa il postino e l'altra fa il maniscalco.
  • Sindaco di Montezemolo: Qui a Montezemolo abbiamo avuto due anni prima il concerto dei Pink Floyd e non è accaduto assolutamente nulla.
    Gaspare: Come mai?
    Sindaco di Montezemolo: Non sono venuti.
  • Sindaco di Montezemolo: Qui a Montezemolo abbiamo 38 campi di cui uno di pesche.
    Gaspare: E gli altri?
    Sindaco di Montezemolo:Sono campi, sono campi!
  • Sindaco di Montezemolo: A Montezemolo stiamo preparando un grande campo giochi per i turisti.
    Gaspare: Bellissimo, un aquafan.
    Sindaco di Montezemolo: Un terrafan...
  • Siete tutti testimoni, è andato a cercarsela (frase con cui introduce una battuta sul naso di Gaspare)
  • È proprio vero che le disgrazie non vengono mai sole (vedendo arrivare Gaspare), eccone un'altra!
  • Frrrr, frrrr (verso con cui introduce la mucca Ugo)
  • Dominique Chalbot: "Oggi han giocato a Bologna Colombia-Emirati Arabi" - Pistarino: "Praticamente, dal produttore al consumatore. Sniff"

Teo Teocoli[modifica]

  • Ma vieeeeni!
  • Amiiiici!
  • Ciao, trottolino schifoso! (a Gaspare)
  • Ma quant'è bbona 'sta Golia? (a Gabriella Golia)

Dominique Chalbot[modifica]

  • Gli hooligans si mangiano con le posate o con le mani? Il pressing va servito freddo o caldo?
  • Pistarino: Nella mensa delle scuole hanno trovato scarafaggi, sporcizia e topi.
    Dominique: E di secondo?

Gene Gnocchi[modifica]

  • Gene: Io durante un Milan-Atalanta ho cominciato a far l'amore al 25° e ho finito al 26°!
    Gabriella Golia: Un minuto?
    Gene: Come un minuto? Al 26° del secondo tempo!
  • Vicini non mi fa giocare perché io non gli ho fatto sposare mia sorella.
  • Cari amici Azeglio vicini e Azeglio lontani...
  • Perché il mondo del calcio è falso, falso, falso!
  • Fiii, ma che testa ci hai?

Athina Cenci[modifica]

  • Emilio '90, la trasmissione che vi aiuterà a sopravvivere ai mondiali di calcio.
  • Non conosco personalmente il signor Camerun, mi darò da fare in proposito (dopo Camerun-Argentina 1-0)
  • Eliminata la Colombia, eh? Peccato, peccato davvero, perché era una squadra con grandi aspirazioni. Sniff...
  • Bravi, ragazzi, continuate così. Tanto poi torno...

Gabriella Golia[modifica]

  • Con quel fisico da turzolo che si ritrova... (a Gene Gnocchi)

Altri progetti[modifica]