Enya

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Enya

Enya, nome d'arte di Eithne Patricia Ní Bhraonáin (1961 – vivente), cantante e musicista irlandese.

  • Amarantine è un'antica parola che significa eternità. I poeti descrivono un fiore immortale con questa parola, e m'innamoro di quest'idea...[1]
  • È la stagione che preferisco. La natura diventa magica, c'è un silenzio surreale, è il periodo in cui lavoro meglio. Riesco a concentrarmi. L'inverno mi ispira.[2]

A Day Without Rain[modifica]

Etichetta: WEA, 2000, prodotto da Nicky Ryan.

  • Each heart is a pilgrim, | Each one wants to know | The reason why the winds die | And where the stories go. | Pilgrim, in your journey | You may travel far, | For pilgrim it's a long way | To find out who you are... (da Pilgrim, n.° 9)
Ogni cuore è un pellegrino, | ognuno vuole sapere | la ragione per cui i venti muoiono | e dove vanno le storie. | Pellegrino, nel tuo viaggio | potresti andare lontano, | perché, pellegrino, è un lungo cammino | quello per scoprire chi sei...
  • Chi può dire dove finiscono le strade | dove i giorni iniziano, solo il tempo | e chi può dire se il tuo amore aumenta | quando il cuore fa la sua scelta, solo il tempo. (da Only Time, n.° 3)
  • E chi può dire dove finiscono le strade | dove iniziano i giorni, | chi sa? Solo il tempo. (da Only Time, n.° 3)

Amarantine[modifica]

Etichetta: WEA, 2005, prodotto da Nicky Ryan.

  • Out of night has come the day. | Out of night, our small earth. | Our words drift away. | Our words journey | to find those who will listen. (da Less Than A Pearl, n.° 1 [testo in Loxian tratto dal libro Water Shows the Hidden Heart di Roma Ryan])
Fuori dalla notte è arrivato il giorno. | Fuori dalla notte la nostra piccola terra. | Le nostre parole si disperdono. | Le nostre parole viaggiano | per trovare coloro che ascolteranno.
  • Meno di una perla in un mare di stelle, | siamo un'isola sperduta nelle ombre. (da Less Than A Pearl, n.° 1)
  • Può essere che le nostre parole vengano perdute. | Può essere che le nostre parole non trovino niente, non trovino nessuno. (da Less Than A Pearl, n.° 1)
  • Tu sai che quando dai via il tuo amore | ti apre il cuore, | ogni cosa è nuova. | E tu sai che il tempo troverà sempre un modo | di lasciar credere al tuo cuore che questo è vero. (da Amarantine, n.° 2)
  • Tu sai che l'amore è ogni cosa che dici; | un sussurro, una parola, | le promesse che fai. | Tu lo senti nel battito del cuore del giorno. | Tu sai che questo è l'amore. (da Amarantine, n.° 2)
  • Tu sai che l'amore qualche volta può farti piangere, | così lascia andare le lacrime, | scivoleranno via, | per questo sai che l'amore ti lascierà sempre volare | lontano come un cuore può volar via! (da Amarantine, n.° 2)
  • Tu sai quando è amore | brilla nei tuoi occhi | potrebbe essere le stelle | cadenti dall'alto. | E tu sai che l'amore | è con te quando sorridi, | per la notte e il giorno che apparengono all'amore. (da Amarantine, n.° 2)
  • Ogni volta | che la pioggia scende, | chiudo i miei occhi e ascolto. | Riesco a sentire il suono malinconico | del cielo quando piange. (da It's In The Rain, n.° 3)
  • Senti il tocco | delle lacrime che cadono | non cadranno per sempre. | Nel modo in cui il giorno scorrerà | tutte le cose vengono, | tutte le cose vanno. (da It's In The Rain, n.° 3)
  • Dove sei in questo momento? | Solo nei miei sogni. | Sei smarrito, ma sei sempre | un battito del cuore per me. | Ora sono perduta senza te, | io non so dove sei. | Terrò lo sguardo, terrò la speranza, | ma il tempo ci tiene separati. (da If I Could Be Where You Are, n.° 4)
  • Noi scriviamo del nostro viaggio attraverso la notte. | Noi scriviamo nelle nostre solitudini. | Noi vogliamo conoscere la forma dell'eternità. (da The River sings, n.° 5 [testo in Loxian tratto dal libro Water Shows the Hidden Heart di Roma Ryan])
  • Dov'è l'inizio? | Dov'è la fine? | Perché siamo caduti dentro i giorni? Perché stiamo gridando nell'infinito? (da The River Sings, n.° 5)
  • Un lungo, lungo viaggio | via da nessun luogo | un lungo, lungo cammino da percorrere | ma cosa sono i sospiri | e cos'è la tristezza | per un cuore che sta tornando a casa? (da Long, Long Journey, n.° 6)
  • C'è un motivo | per il quale un cuore spezzato comincia a piangere? | C'è un motivo
    per il quale ti sei perso sebbene non sai perché?
    (da Someone Said Goodbye, n.° 8)
  • C'è una ragione | per cui un sogno spezzato non può mai volare? | C'è una ragione | per cui tu credi e chiudi gli occhi? | Dammi una ragione | perché ti nascondi così profondamente, | se c'è una ragione | io non so quale. (da Someone Said Goodbye, n.° 8)
  • Un momento perso, andato via per sempre, | non potrà mai esistere di nuovo, | così sappi quanto significa per me; | tutto ciò che hai detto, | tutto ciò che hai dato, | tutto il tuo amore per me. (da A Moment Lost, n.° 9)
  • Un milione di piume che scendono, | un milione di stelle che toccano terra, | così tanti segreti da scoprire | in mezzo alla neve cadente. (da Amid The Falling Snow, n.° 11)

And Winter Came...[modifica]

Etichetta: Warner Music, 2008, prodotto da Nicky Ryan

  • Una nuova stella | nel cielo di mezzanotte | nel cielo | tutti gli angeli volano. | Soffici ali così pure | e tutti i doni che ti porteranno. | Da qualche parte | in una notte d'inverno | gli angeli | iniziano il loro volo. | Stasera | tutti cantano | Oh, angeli, | un sovrano neonato. (da Journey of the Angels, n.° 2)
  • Hai visto il vischio? | Riempie la notte di baci. | Hai visto la nuova stella brillare? | Riempie il tuo cuore di desideri. | Hai visto la luce della candela? | Brilla da ogni finestra. | Hai visto la luna lassù? | Illumina il cielo d'argento. | Verde è il vischio | e rosso è l'agrifoglio | d'argento sono le stelle lassù | che brillano su tutti noi. | D'oro è la luce della candela | e cremisi sono le braci. | Bianca è la notte d'inverno | che tutti ricordano. (da White is in the Winter Night, n.° 3)
  • Segnali al neon nella notte | luci rosse e blu della città | treni cargo rollano via | una volta ancora qualcuno piange... | Treni e piogge d'inverno | non tornano non vanno a casa | treni e piogge d'inverno | e nel cielo una stella solitaria. (da Trains and Winter Rains, n.° 5)
  • Vieni! Dormi! Chiudi gli occhi | Vieni! Dormi! Lasciami il tuo dolore | e lo conserverò per te | finché non sorgerà l'alba, | finché il mattino non ti sveglierà. | Vieni! Dormi! Sogna oltre la notte | Vieni! Sogna, e poi domani | vedrai il tuo cuore che saprà | che i sogni sono più preziosi dell'oro. (da Dreams Are More Precious, n.° 6)
  • Il cielo d'inverno sopra di noi | brillava | del chiaro di luna, | e dovunque attorno a noi | il silenzio di mezzanotte, | e noi coglievamo i fiocchi di neve; | ricordo | la luce soffusa | delle stelle sulla neve. (da Last Time by Moonlight, n.° 7)
  • Abbiamo percorso la via insieme | un'ultima volta | grazie al chiaro di luna | mentre sotto il cielo | i lenti rintocchi di mezzanotte, | ma niente è per sempre, | neanche | la luce delle stelle a mezzanotte | neanche il chiaro di luna... (da Last Time by Moonlight, n.° 7)
  • Un soldatino attende da solo | con il suo tamburo al fianco | un soldatino solitario | con il suo tamburo per tenere il tempo | tiene il battito | di piedi che marciano | tiene il battito così fedelmente | è un piccolo giocattolo | per un piccolo bambino | ma il suo cuore è, oh, così azzurro. | "Chi può aggiustare il mio tamburo rotto? | Ritornerà come nuovo? | Devo suonare quando giunge il mattino | se non lo faccio, che altro potrei fare? | Tiene il battito | di piedi che marciano | tiene il battito dentro di sé | mentre i bambini dormono | immersi in sogni così profondi | c'è un segreto che deve nascondere... (da One Toy Soldier, n.° 8)
  • Il tempo fugge | e la neve si sta dissolvendo | lentamente nel cielo | fredda, fredda notte | mentre tu dormi accanto a me | posso sentire il battito del tuo cuore. | Ti sei perso nel sogno | io mi sono persa in te | ora riposiamo sotto il cielo | stelle e blu di mezzanotte. (da Stars and Midnight Blue, n.° 9)
  • Quando hai le lacrime agli occhi | è tempo di guardare dentro di te | il tuo cuore può trovare un'altra via | credi in quello che dico | non gettare via il tuo tempo | domani sarà il giorno di Natale... | il giorno di Natale... | Perciò, lascia che le ombre vadano via | e si dissolvano come la neve | domani sarà il giorno di Natale... (da The Spirit of Christmas Past, n.° 10)
  • Il mio tempo vola! | Un balzo e siamo sulla luna | il prossimo passo tra le stelle | Il mio tempo vola! | Forse presto ci saranno | biglietti di sola andata per Marte... | Il mio tempo vola! | Un uomo sotto un albero | una mela gli cade in testa | Il mio tempo vola! | Un uomo scrive una sinfonia | è il 1812. (da My! My! Time Flies!, n.° 11)

Note[modifica]

  1. Da A Rare Meeting With Enya, intervista con Henna Helne, 24 novembre 2005.
  2. Citato in Paola De Carolis, Enya, la star «invisibile» chiusa in un castello: parla solo la mia musica, Corriere della Sera, 10 ottobre 2009.

Altri progetti[modifica]

Opere[modifica]