Euforbo

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Ettore e Menelao combattono sopra il corpo di Euforbo. Piatto del VII secolo a.C.

Euforbo, personaggio dell'Iliade.

Citazioni su Euforbo[modifica]

  • EUFORBO di Frigia fu il primo de nominati fra Greci, che instituì le contemplationi Matematiche, e come scrive Laertio, trovò le specolationi delle linee, e de triangoli scaleni.
    TALETE accrebbe le cose di Euforbio; indi passato nell'Egitto imparò da Sacerdoti le dette discipline; onde tornato in Grecia seminò fra suoi le cose Geometriche, & Astronomiche. (Bernardino Baldi)
  • I devoti di Pitagora di Samo dicono che non era nativo della Ionia, ma era stato un tempo Euforbo a Troia ed era rivissuto dopo la morte, avvenuta secondo il racconto di Omero. (Lucio Flavio Filostrato)
  • Ma me per rio destin qui Febo uccide | fra gl'Immortali, e tra' mortali Euforbo. (Patroclo, Iliade)
  • Successivamente [Pitagora] venne nel corpo di Euforbo e fu ferito da Menelao. Ed Euforbo diceva che una volta era stato Etalide e che da Ermes aveva avuto quel dono e raccontava le peregrinazioni della sua anima, in quante piante e in quanti animali era migrata e quante sofferenze aveva sofferte nell'Ade e quali le altre anime soffrivano. (Diogene Laerzio)

Altri progetti[modifica]